André Marie Constant Duméril

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
André Marie Constant Duméril

André Marie Constant Duméril (Amiens, 1º gennaio 1774Parigi, 14 agosto 1860) è stato uno zoologo francese, padre di Auguste Henri Andrè Duméril (1812-1870), anch'egli zoologo.

Laureatosi all'età di 19 anni alla Università di Rouen in Scienze Biologiche, nel 1800 si trasferisce a Parigi dove diviene allievo di Georges Cuvier, che lo introduce allo studio dell'anatomia comparata.

Dal 1801 al 1812 ricopre l'incarico di professore di anatomia presso il Museo nazionale di storia naturale di Francia, collaborando con Alexandre Brongniart e Lacépède.
Durante la Restaurazione fu nominato membro dell'Accademia delle scienze francese. Nel 1825, alla morte di Lacépède, gli succede nell'insegnamento di erpetologia e ittiologia.

Nel 1857 si ritirò dall'insegnamento cedendo il suo posto al figlio Auguste. Nel 1860, due mesi prima della sua morte, fu insignito della Legion d'onore.

Alcune opere[modifica | modifica sorgente]

  • Zoologie analytique, 1806.
  • Catalogue méthodique de la collection des reptiles, 1851
  • Prodrome de la classification des reptiles ophidiens, 1853.
  • Erpétologie général ou Histoire naturelle complète des reptiles (1834-1854, nove volumi)
  • Entomologie analytique (1860, due volumi)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 71508982 LCCN: n86863676