Sandro Boccardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sandro Boccardi (Villanova del Sillaro, 5 marzo 1932) è un poeta italiano.

Vive e lavora a Milano. Dopo l'adesione alla Linea Lombarda di Luciano Anceschi, ha pubblicato "A dispetto delle sentinelle" (Varese, 1963), "La città" (Scheiwiller, Milano, 1965) con una lettera di Carlo Bo e disegni di Aligi Sassu, "Durezze e ligature" (1967), "Ricercari" (1973), "Le tempora" (1978), "Sonetti per gioco e rancore" (2006), "À l'heure des cendres" (Parigi, 2008). Figura nell'antologia "80 poeti contemporanei. Omaggio a Luciano Erba per i suoi 80 anni" a cura di Silvio Ramat (Novara, 2003).

Come musicista e organizzatore di concerti, ha fondato e curato per trent'anni, dal 1976, la rassegna "Musica e Poesia a San Maurizio" del Comune di Milano, ha promosso la costruzione dell'organo Ahrend nella Basilica di San Simpliciano e l'esecuzione integrale decennale (1994-2004) delle Cantate di Bach in collaborazione con la "Società del quartetto di Milano".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Per un inquadramento dell'opera poetica di Sandro Boccardi nella tradizione anceschiana della Linea lombarda, si veda Poesia italiana 1941-1988: la via lombarda. Diciannove poeti contemporanei scelti, antologizzati e introdotti da Giorgio Luzzi, Marcos y Marcos, Milano 1989 (anche in tiratura riservata a Giampiero Casagrande Editore, Lugano 1989, ISBN 88-7795-031-5 e, in particolare, la nota di Luzzi che introduce la sezione antologica dedicata a Boccardi (pp. 145-154).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Antologia poetica, su sandroboccardi.it. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 16 maggio 2013).
Controllo di autoritàVIAF (EN20012956 · ISNI (EN0000 0000 7849 0987 · LCCN (ENn94116694 · BNF (FRcb15799762k (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n94116694