Sakura Kinomoto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la protagonista di Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE, vedi Sakura (Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE).
Sakura Kinomoto
Sakura Kinomoto nella versione animata
Sakura Kinomoto nella versione animata
Universo Card Captor Sakura
Nome orig. 櫻 木之本 (Sakura Kinomoto)
Lingua orig. Giapponese
Autore CLAMP
Studio Madhouse
Editore Kodansha
1ª app. 1996
1ª app. in Card Captor Sakura n. 1
Editore it. Star Comics
app. it. in Card Captor Sakura n. 1
Voce orig. Sakura Tange
Voci italiane
Specie umana
Sesso Femmina
Etnia giapponese
Luogo di nascita Tomoeda, Giappone
Data di nascita primo aprile
Abilità
  • Catturare le Carte di Clow
  • Usare le Carte di Clow
Parenti

Sakura Kinomoto (木之本 櫻 Kinomoto Sakura?) è un personaggio immaginario creato dalle CLAMP. Sakura è inizialmente la protagonista del manga Card Captor Sakura, da cui viene realizzato una serie animata e due film d'animazione.

Il personaggio di Sakura per il manga è stato originariamente sviluppato da Mokona delle CLAMP. Mokona decise di catturare l'immagine di sua nipote (al tempo di due anni), Kawaji. Kawaji portava spesso codine come quelle di Sakura.

Sakura appare anche in xxxHOLiC, altro manga delle stesse autrici, e in Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE.

Nome[modifica | modifica sorgente]

Il nome Sakura (櫻) significa fiore di ciliegio. Il suo cognome, Kinomoto (木之本), letteralmente significa nascita del legno.

Storia[modifica | modifica sorgente]

All'inizio della serie, Sakura ha 10 anni (14 nella serie italiana) e vive a Tomoeda, cittadina immaginaria del Giappone. Un pomeriggio dopo il suo primo giorno di scuola alla Scuola Elementare(medie nella serie italiana) di Tomoeda, Sakura sente dei rumori provenire dalla biblioteca di suo padre, nel seminterrato. Recandosi sul luogo per vedere cosa aveva causato qui rumori, Sakura trova un misterioso libro chiamato The Clow. Quando apre il libro, ne trova all'interno le Carte di Clow, un mazzo di 52 carte (19 nella versione originale del manga) che racchiudono magici poteri. Leggendo la prima carta, il "Vento", ne attiva il potere, evocando un forte folata di vento che mette a soqquadro la biblioteca e disperde il resto del mazzo fuori dalla casa. A questo punto, il guardiano delle Carte, Cerberus, emerge dal libro e recluta Sakura come Cardcaptor (letteralmente, catturatore di carte). A questo punto, la ragazza acquisisce il potere di usare il potere delle Carte. Mano a mano che recupera le carte il guardiano del libro recupera i suoi poteri.

Personalità[modifica | modifica sorgente]

Sakura è una ragazza estremamente energetica e allegra, nonché atletica, facendo anche parte della squadra di cheerleading della sua scuola ed essendo un eccellente corridore. Molte volte sembra innocente, impacciata o sprovveduta, ma riesce sempre a superare gli ostacoli e le prove sul suo cammino. Vive con suo fratello maggiore Touya e suo padre Fujitaka. La madre di Sakura, Nadeshiko, morì quando Sakura aveva solo tre anni.

È una ragazza sveglia e molto socievole, ed ha molti amici, tra i quali Tomoyo, Shaoran Li e molti altri della serie. I suoi cibi preferiti sono le frittelle e i ramen con frutti di mare. Il suo compleanno è il primo aprile, la materia che odia è la matematica e il suo gruppo sanguigno A.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

Card Captor Sakura[modifica | modifica sorgente]

Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE[modifica | modifica sorgente]

Nella serie Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE delle CLAMP, Sakura Kinomoto appare due volte.

Nel terzo episodi della serie OAV Tsubasa TOKYO REVELATIONS, basa sulla serie delle CLAMP, Sakura appare come una ragazzina, durante una visione della Principessa Sakura. Mentre la principessa è sul punto di svenire, Sakura Kinomoto appare, guidandola verso il palazzo del governo. In questa occasione Sakura non parla, e la principessa rimane molto sconvolta nel vederla, chiedendole chi fosse. Dopo averla aiutata, la visione scompare.

Nella manga Sakura Kinomoto non appare, e la Principessa Sakura viene aiutata da centinaia di spiriti. Questa modifica non è stata ancora commentata dalle CLAMP.

Nel capitolo 189 del manga viene ipotizzato che Sakura possa essere la madre di Shaoran.[1] Yuko Ichihara afferma di aver ricevuto lo scettro di Sakura come pagamento per aver aiutato Shaoran. Viene inoltre rivelato che Sakura Kinomoto era in grado di vedere il futuro attraverso i sogni. In verità, durante la battaglia finale si scopre che la vera madre di Shaoran è il clone della principessa Sakura, rinata assieme al clone di Shaoran in un'altra epoca. Le due Sakura (Kinomoto e il clone) si incontrarono in sogno poco prima della nascita di Shaoran, e in quell'occasione Sakura Kinomoto regalò alla sua alter ego il proprio scettro dicendole che, in un prossimo futuro, avrebbe potuto usarlo come pagamento per mandare suo figlio nel Regno di Clow. In quell'occasione disse anche che le Carte di Clow sarebbero rimaste al suo fianco, il che lascia supporre che abbia imparato a controllarle anche senza lo scettro.

xxxHOLiC[modifica | modifica sorgente]

Anche se Sakura non appare in xxxHOLiC, Yuko afferma in diverse occasioni di conoscerla, e mostra a Watanuki di possedere la replica del primo scettro di Sakura, una versione elettronica in grado di illuminarsi. In seguito afferma di conoscere Sakura e il suo cavaliere Shaoran Li, e spiega come entrambi sono discendenti del mago Clow Reed.[2]

Relazioni[modifica | modifica sorgente]

Shaoran Li[modifica | modifica sorgente]

La relazione con Shaoran Li è la più riconoscibile della serie, soprattutto perché il suo sviluppo diventa il tema centrale della seconda metà della serie.

Lo sviluppo più importante della loro relazione è il cambiamento di idee di Shaoran verso Sakura, a causa della gentile personalità di quest'ultima. All'inizio della serie, Shaoran considerava Sakura una rivale come catturacarte, e soprattutto non la considera abbastanza degna di avere la responsabilità di possedere le Carte di Clow. Sakura è sempre stata intimidita dall'insolenza di Shaoran, sia a scuola che durante la cattura della Carte. Ad ogni modo, Sakura non si è mai tirata indietro, ed anche verso ai comportamenti aggressivi di Shaoran, si è sempre rivelata dolce, ringraziandolo per il suo aiuto. E per questo che lui se ne innamora e alla fine riesce a dichiararsi.

Yukito[modifica | modifica sorgente]

Nella prima metà della serie, prima di ogni accenno di relazione con Shaoran, Sakura si era infatuata di Yuki Tsukishiro, compagno di scuola di suo fratello. Durante la terza serie, quando Sakura dichiarerà il suo amore per Yuki, lui le farà capire che non è innamorata di lui e in realtà gli vuole bene come ad un padre, permettendo così a Sakura di "accorgersi" di Shaoran. Tuttavia, in seguito, parlando con Touya, Yuki rivelerà di aver mentito a Sakura, che era realmente innamorata di lui.

Tomoyo[modifica | modifica sorgente]

Anche se non romantica, la relazione tra Sakura e Tomoyo Daidoji è la più profonda dopo quella con Shaoran. Sakura e Tomoyo sono migliori amiche, nonché cugine di terzo grado. Si incontrarono casualmente quando frequentavano il terzo anno alle scuola elementari. Da quel giorno, Tomoyo è sempre stata attenta a tutto quello che Sakura faceva, ed ha preso l'abitudine di filmarla durante le loro giornate. Quando lei sa delle carte di clow Tomoyo inizia a fare vestiti per Sakura. Sia nel manga che nell'anime Tomoyo dimostra più volte di essere innamorata di Sakura, pur sapendo che l'amica non ricambia questo sentimento.Tomoyo fu la prima a capire che Shaoran era innamorato di Sakura, e visto che ella era sua amica, lo aiutò a dichiararsi.

Crossover[modifica | modifica sorgente]

Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE[modifica | modifica sorgente]

Sakura viene presa come spunto per il personaggio femminile principale di Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE, conosciuta semplicemente come Sakura. Il suo aspetto fisico, nonché il suo nome, sono gli stessi. Anche la relazione con Touya, Yukito, Nadeshiko e Fujitaka è la stessa. La personalità è simile a quella della Sakura originale, ma non identica. Appare comunque più grande di Sakura.

Pokémon Diamante e Perla[modifica | modifica sorgente]

Nell'episodio 77 dell'anime Pokémon Diamante e Perla appaiono due ragazzine molto simili a Sakura e a Tomoyo.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tsubasa RESERVoir CHRoNiCLE capitolo 189
  2. ^ xxxHOLiC capitolo 3
  3. ^ (EN) DP077.
anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga