Sakura (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sakura è un nome proprio di persona giapponese femminile[1][2][3].

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Fiori di ciliegio giapponese (Prunus serrulata)

Riprende il termine giapponese sakura, che significa "bocciolo di ciliegio"[1][2][3], un simbolo di prosperità nella cultura giapponese[3]. Con sakura si indica in particolare il fiore (e anche l'albero) di ciliegio giapponese (Prunus serrulata); il termine corrisponde al kanji 桜, tuttavia viene spesso scritto usando l'alfabeto hiragana, さくら[1] (mentre in katakana è サクラ).

Alternativamente, può risultare dalla combinazione di più kanji, come ad esempio 咲 (saku, "bocciolo") e 良 (ra "buono", "virtuoso", "rispettabile")[1].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è adespota, non essendo portato da alcuna santa, quindi l'onomastico ricade il 1º novembre, giorno di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Sakura, su Behind the Name. URL consultato il 14 marzo 2019.
  2. ^ a b Sheard, p. 507.
  3. ^ a b c Norman, p. 339.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi