Saab 93

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Saab 93
1957 SAAB 93 (6667026747).jpg
Descrizione generale
Costruttore Svezia  Saab
Tipo principale Berlina
Produzione dal 1956 al 1960
Sostituisce la Saab 92
Sostituita da Saab 96
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4007 mm
Larghezza 1581 mm
Altezza 1448 mm
Passo 2489 mm
Massa 787 kg
Altro
Assemblaggio Trollhättan, Svezia
Stile Sixten Sason
Intsaab2016 06 - Saab 93.jpg

La Saab 93 è un'autovettura prodotta dalla casa automobilistica svedese Saab dal 1956 al 1960.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Disegnata da Sixten Sason, fu presentata il 1º dicembre 1955. La 93 era equipaggiata con un motore Saab a due tempi e tre cilindri da 748 cc montato in posizione anteriore/longitudinale da 33 CV (25 kW). Il cambio era a tre marce, con la prima non sincronizzata. Nel 1957 furono introdotte come optional le cinture di sicurezza a due punti.

Saab 93F

La 93 fu il primo Saab ad essere esportato dalla Svezia verso mercati esteri, con la maggior parte delle esportazioni dirette negli Stati Uniti.

Il 2 settembre 1957 fu introdotta la 93B, che sostituiva il parabrezza originale a due pezzi con uno monopezzo.

Alla fine del 1959 fu introdotta la 93F, che sostituiva le precedenti portiere ad apertura controvento come delle più convenzionali incernierate in avanti che vennero prese dalla Saab GT750. Inoltre venne ridisegnato il frontale, con una griglia e dei fari squadrati.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili