Royal Gold Medal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Royal Gold Medal un riconoscimento annuale per l'architettura che viene assegnato dal Royal Institute of British Architects a nome del monarca britannico, come riconoscimento a un singolo o a un gruppo che ha dato un sostanziale contributo all'architettura internazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu assegnato per la prima volta nel 1848 a Charles Robert Cockerell, e tra i suoi vincitori vi sono molti dei più noti architetti del XIX e XX secolo, inclusi Sir Giles Gilbert Scott (1925), Frank Lloyd Wright (1941) e Le Corbusier (1953). Nel 1992 l'ingegnere delle strutture Peter Rice divenne il secondo ingegnere a ricevere il premio, mentre il primo fu Ove Arup nel 1966. Un'altra eccezione di rilievo è stata la consegna del premio nel 1999 alla città di Barcellona.

Il premio è assegnato per un corpus di lavori, e non per un singolo edificio o seguendo mode recenti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura