Royal Ballet School

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Royal Ballet School
White Lodge.jpg
Paese Regno Unito Regno Unito
Città Londra
Indirizzo Floral Street, Covent Garden/
White Lodge, Richmond Park
Tipo Scuola di ballo
Ordinamento Scuola privata
Fondazione 1926
Preside Mr Christopher Powney
Studenti 217 (2015)
Testata Encore
Motto "Strength and Grace"
Sito http://www.royalballetschool.org.uk/

La Royal Ballet School è uno dei più grandi centri mondiali di formazione per la danza classica.[1][2][3] L'obiettivo della scuola è quello di formare ed educare eccezionali ballerini classici per il Royal Ballet (con sede alla Royal Opera House di Londra) e per il Birmingham Royal Ballet. L'ammissione alla Scuola si basa esclusivamente sul talento ed il potenziale, indipendentemente dalla capacità accademica o da circostanze personali e più del 90% degli studenti attuali si basano su un aiuto finanziario per frequentare la scuola.[4] La scuola ha sede in due luoghi, il White Lodge, a Richmond Park (per gli studenti di età compresa tra gli 11 ed i 16 anni) ed il Covent Garden (per gli studenti dai 16 ai 19 anni) in studi costruiti appositamente su Floral Street, adiacente alla Royal Opera House. La Royal Ballet School ha, da generazioni, prodotto ballerini e coreografi di fama internazionale, tra cui Dame Margot Fonteyn, Dame Beryl Grey, Sir Kenneth MacMillan, Darcey Bussell, Alessandra Ferri e Viviana Durante, nonché l'attuale direttore del Royal Ballet Kevin O'Hare. I laureati della scuola hanno raggiunto anche un'occupazione nel teatro musicale, nella danza contemporanea e jazz, in televisione e nel cinema.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1926, la ballerina di origine irlandese Ninette de Valois fondò l'Accademia di Arte Coreografica,[5] una scuola di danza per le ragazze, predecessore dell'odierna Royal Ballet School. La sua intenzione era quella di formare una compagnia di balletto di repertorio e di scuola e la portò a collaborare con la produttrice teatrale inglese e proprietaria di teatro Lilian Baylis.

Baylis possedeva il teatro Old Vic ed acquistò il teatro Sadler's Wells nel 1925. Nel 1928 ingaggiò la de Valois per mettere in scena spettacoli di danza in entrambi i teatri e riaprì il teatro Sadler's Wells nel 1931, con la scuola della de Valois che si trasferì negli studi del teatro, come Scuola di Ballo interna del Sadler's Wells, insegnando sia ai maschi che alle femmine. Allo stesso tempo fu costituita la Compagnia di Balletto Vic-Wells, usando gli studenti della scuola ed altri ballerini importanti dell'epoca. Sia la scuola che la compagnia di danza si svilupparono rapidamente e dopo che i balletti furono cessati all'Old Vic, la compagnia di danza fu ribattezzata la Sadler's Wells Ballet. Nel 1946, la compagnia si trasferì per diventare la compagnia di danza residente al Royal Opera House del Covent Garden, di recente riaperto e, di conseguenza, nel 1947 la scuola si trasferì dal Sadler's Wells ai locali in Barons Court, cominciando ad introdurre la formazione accademica per i più giovani alunni.

A seguito della rapida espansione, nel 1955 la scuola si assicurò i locali del White Lodge a Richmond Park, Londra. In questi fu fondata allora la Royal Ballet 'Scuola Minore', una scuola residenziale per bambini di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, che univa una formazione generale e la danza professionale. La Royal Ballet School 'Scuola Maggiore' fu istituita presso la sede esistente della scuola a Barons Court con gli studenti di età compresa tra i 16 e i 19 anni che studiavano danza classica a tempo pieno.

Nel mese di ottobre 1956 una Royal Charter fu concessa ufficialmente che collegava la compagnia e la scuola di ballo e divennero The Royal Ballet School e la Royal Ballet Company. Una seconda più piccola impresa ancora si esibiva al Sadler's Wells e in tour in tutto il Regno Unito e questa diventò il Sadler's Wells Royal Ballet. Nel 1990, la compagnia del Sadler's Wells si trasferì per diventare la compagnia di danza residente al Birmingham Hippodrome, a Birmingham, dove fu rinominata Birmingham Royal Ballet, formando una nuova associazione con la Elmhurst School for Dance nel 2002.

Nel gennaio 2003, gli studenti più grandi della Royal Ballet School (età 16-19) furono spostati in uno studio all'interno di un complesso di nuova costruzione a Floral Street, adiacente al Royal Opera House nel Covent Garden, dove il Royal Ballet resta la compagnia di danza residente. Fu costruito un ponte tra la scuola e l'Opera House, che collegava la scuola con il teatro ed i propri studi della Royal Ballet Company. Il progettista del ponte ricevette un premio di architettura[6] e l'opera è nota come il Ponte di Aspirazione.

White Lodge[modifica | modifica wikitesto]

Gli studenti più giovani della Royal Ballet School furono spostati in White Lodge, Richmond Park a Richmond, Londra nel 1955, quando la scuola fu divisa per la prima volta. L'edificio in stile georgiano è un ex residenza reale e padiglione di caccia, costruito durante il regno di re Giorgio II. È la sede permanente della scuola e vi è stata un'ampia riqualificazione del sito per fornire lo stato della arte alla danza e strutture accademiche e alloggi per gli studenti.

I bambini frequentano la scuola all'età tra gli 11 e 16 ann e l'ingresso alla scuola avviene solo tramite un provino. La scuola riceve più di venti mila domande ogni anno e tiene audizioni in un certo numero di grandi città del Regno Unito. Avendo una reputazione internazionale, la scuola riceve anche richieste provenienti da altri paesi. Come un collegio, la maggioranza degli studenti vive in sede, anche se c'è un piccolo numero di studenti che vengono di giorno.

Quanto alla danza, gli studenti studiano danza classica, danza di carattere, danza contemporanea, ginnastica, Irish, Morris e la danza scozzese. Più tardi, nella loro formazione, gli studenti studiano il tepertorio del balletto, assoli e passi a due ed i ragazzi si impegnano nel controllo della parte superiore del corpo. La scuola offre lo studio accademico a livello di una tipica scuola secondaria, sia nella fase chiave 3 che 4, con tutti gli studenti seduti agli esami GCSE.

Covent Garden[modifica | modifica wikitesto]

Bridge of Aspiration linking the Royal Ballet Upper School on the left with the Royal Opera House, designed by Flint & Neill and Buro Happold with Wilkinson Eyre Architects

La sede al Covent Garden per la Royal Ballet School fu istituita nel 1955, quando gli studenti più giovani furono spostati a White Lodge. La scuola è rimasto presso gli studi esistenti in Barons Court, Londra, con gli studi accademici introdotti per la prima volta. Più tardi, nel 2003, la scuola si è trasferita in una nuova sede, e il sito del ex Baron's Court oggi ospita la London Academy of Music and Dramatic Art.

La scuola si trasferì in nuove sedi, appositamente costruite, al Covent Garden, nel gennaio 2003. Il complesso è un edificio di quattro piani con sei studi di danza all'avanguardia, tra cui un teatro studio con posti a sedere rastrellati retrattili per un pubblico di 200 persone. L'edificio ospita anche spogliatoi e docce per gli studenti maschi e femmine, una palestra e sala fitness (sport)fitness, una per il Pilates, un ambiente per la fisioterapia e una sala comune per gli studenti. Le strutture per l'istruzione accademica includono quattro aule, una biblioteca con materiale informatico, uno studio d'arte e le suite audiovisiva. Tutti gli studi di danza sono collegati alla suite audiovisiva, in modo che le classi e le prove possono essere filmate come strumento di formazione, il che permette ai ballerini di analizzare se stessi.

Alongside a timetable of intensive ballet training, Accanto a un calendario di formazione intensiva di danza, gli studenti studiano anche pas de deux, solos, repertorio, carattere, contemporanea, stagecraft, make-up e condizionamento del corpo. Gli studenti del 3º anno ottengono molte opportunità durante tutto l'anno per allenarsi con il Royal Ballet ed il Birmingham Royal Ballet.

Royal Ballet School, curtain call, Royal Ballet, 2007

Esecuzioni[modifica | modifica wikitesto]

Ogni anno la Royal Ballet School presenta i suoi spettacoli di fine anno, con studenti di tutte le età in una vasta gamma di opere classiche e contemporanee. Il clou dell'anno di danza della Scuola è il matinée annuale, che mette in mostra gli studenti universitari, prima che intraprendano la loro carriera professionale, nonché gli studenti dotati di tutti gli anni della scuola. Il programma comprende nuove opere e pezzi del patrimonio del repertorio del Royal Ballet e culmina in una grande défilé, in cui appare ogni studente della scuola sul palco in una chiamata alla ribalta studiata come una coreografia.

Prima Ballerina Assoluta[modifica | modifica wikitesto]

La Royal Ballet School è l'unica ad aver addestrato quattro di un solo piccolo numero di ballerine nella storia ad essere state riconosciute come Prima Ballerina Assoluta, il titolo onorifico finale più alto per una ballerina. Avendo esclusivamente studiato alla Royal Ballet School e avendo ballato tutta la sua carriera professionale con il Royal Ballet, Margot Fonteyn fu nominata Prima Ballerina Assoluta della compagnia dalla regina Elisabetta II nel 1979. Dopo aver studiato alla Royal Ballet School 1959-1966, Eva Evdokimova sarebbe diventata una ballerina internazionale ospite, riconosciuta come Prima ballerina Assoluta dopo le sue esibizioni con il Balletto Kirov alla fine del 1970. Il titolo fu successivamente riconosciuto ufficialmente dal Senato tedesco. Phyllis Spira iniziò la sua formazione presso la Royal Ballet School nel 1959 ed entrò nella Royal Ballet tour nel 1960. Scelse di evitare una carriera internazionale di danza classica e tornò al suo paese natale, il Sudafrica, dove ballò la maggior parte della sua carriera col baletto CAPAB, oggi Ballet Cape Town City. Fu nominata Prima Ballerina Assoluta dal Presidente dello Stato del Sud Africa nel 1984. Più di recente, la laureata Alessandra Ferri della Royal Ballet School fu nominata Prima Ballerina Assoluta del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala nel 1992.[7] Un'altra ballerina britannica, Alicia Markova, fu istruita dalla fondatrice della Royal Ballet School, Ninette de Valois e avrebbe continuato a essere una ballerina leader con i Ballets Russes, la prima prima ballerina del Royal Ballet, una ballerina fondatrice con l'American Ballet Theatre, e co-fondatrice dell'inglese National Ballet che ora la riconosce come Prima Ballerina Assoluta della compagnia. Anche se non si è formata presso la Royal Ballet School, questo collegamento diretto con la fondatrice della scuola Ninette de Valois porta il totale fino a cinque.

Alunni Famosi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.amazon.co.uk/Ellies-Chance-Ballet-School-Diaries/dp/0439963702 Book review from Amazon, citing the Royal Ballet School as being world famous
  2. ^ http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/northern_ireland/6336595.stm BBC News article, citing the Royal Ballet School as world famous
  3. ^ http://www.thestage.co.uk/news/newsstory.php/13735/royal-ballet-to-welcome-in-bbc-cameras Article from the Stage, citing the Royal Ballet School as world famous
  4. ^ http://www.royalballetschool.org.uk/training/full-time-courses/fees/ Page on The Royal Ballet School website confirming the figure
  5. ^ The Royal Ballet School - History, royal-ballet-school.org.uk. URL consultato il 28 gennaio 2009 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2008).
  6. ^ http://www.independent.co.uk/news/uk/this-britain/the-worldfamous-architect-the-cancer-victim-and-the-dream-that-turned-into-a-glittering-prize-731786.html Article citing the award winning architecture of the Bridge of Aspiration
  7. ^ http://www.teatroallascala.org/en/teatropiermarini/complessi_artistici/corpo_di_ballo/corpo_di_ballo_page_3.html Citing Alessandra Ferri as Prima Ballerina Assoluta of La Scala
  8. ^ Dean Speer & Francis Timlin, A Very Merry Couple Ronald Hynd and Annette Page talk about dancing, PNB and Merry Widow from Ballet-Dance magazine dated April 2005 online at ballet-dance.com, accessed 28 April 2012