Rosolina Mare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rosolina Mare
frazione
Rosolina Mare – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
ProvinciaProvincia di Rovigo-Stemma.png Rovigo
ComuneRosolina-Stemma.png Rosolina
Territorio
Coordinate45°07′38.23″N 12°19′10.37″E / 45.127286°N 12.319547°E45.127286; 12.319547 (Rosolina Mare)Coordinate: 45°07′38.23″N 12°19′10.37″E / 45.127286°N 12.319547°E45.127286; 12.319547 (Rosolina Mare)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti6 481[1]
Altre informazioni
Cod. postale45010
Prefisso0426
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rosolina Mare
Rosolina Mare

Rosolina Mare è una frazione del comune di Rosolina, immersa nel Parco del Delta del Po Veneto in provincia di Rovigo, ne costituisce, affacciandosi direttamente al mare Adriatico, uno dei due centri abitati prettamente a vocazione turistica del territorio.

Essendo il piccolo centro costituito da attività fondamentalmente legate al turismo è frequentato principalmente durante l'estate da un buon flusso di villeggianti. il numero di abitanti durante il periodo invernale invece è molto ridotto, come in altre piccole località balneari italiane.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio è composto da una sottile penisola sabbiosa attraversata da diversi cordoni di dune; è lunga all'incirca 8 km, larga 1-3 km e separa il mare dalle lagune retrostanti. La spiaggia che si sviluppa in tutta la sua lunghezza è dotata sia di zone libere naturali che di zone dotate di strutture ricettive, l'abitato della frazione è posizionato nella parte centro settentrionale della penisola. Di fondamentale importanza è la pineta, dove in alcune zone prende le caratteristiche di lecceta, che ricopre la penisola completamente da nord a sud; nella parte più meridionale, cioè nella località Porto Caleri è presente il Giardino botanico litoraneo di Porto Caleri, nella parte settentrionale invece della frazione, in località Casoni si trova la foce del fiume Adige. La particolarità del territorio che caratterizza Rosolina mare la rende adatta per diverse attività sportive che vengono praticate durante tutto il periodo dell'anno. Di ulteriore e fondamentale importanza dal punto di vista naturalistico è la laguna di Caleri che ospita diversi esemplari migratori e stanziali di uccelli tra i quali i famosi fenicotteri oltre ad altre specie faunistiche.

Da alcuni anni[non chiaro], le valli della località sono state scelte come dimora da numerose e bellissime colonie di fenicotteri rosa.data la tranquillità dell'abitato,nei mesi tardo invernale e primaverili si possono ammirare già dalla strada principale di accesso a Rosolina Mare.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia della frazione è legata alla particolare conformazione del territorio, pertanto la sua formazione è avvenuta con l'apporto nei secoli dei sedimenti dei due fiumi vicini quali il Fiume Po ed il Fiume Adige, in particolare in località Boccavecchia un tempo vi era lo foce di un antico ramo del Po chiamato Po di Tramontana. I primi insediamenti sul luogo sono da datarsi ai primi anni successivi al secondo dopoguerra con attività dedicate alla pesca ed al turismo.

Viabilità e geografia[modifica | modifica wikitesto]

Rosolina Mare è raggiungibile dalla SP 65, una diramazione della Strada statale 309 Romea che dalla frazione Volto si snoda verso est seguendo quasi uniformemente il corso del fiume Adige discostandosene solo nell'ultimo tratto. Confina a nord con Isola Verde, frazione del comune Chioggia e a sud con l'Isola di Albarella.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ M 3.246, F 3.235

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Veneto Portale Veneto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Veneto