Rosa-Luxemburg-Platz (metropolitana di Berlino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U-Bahn.svg Rosa-Luxemburg-Platz
già Luxemburgplatz
già Horst-Wessel-Platz
già Schönhauser Tor
U-Bahn Berlin Rosa-Luxemburg-Platz Bahnsteig.JPG
Stazione della metropolitana di Berlino
Gestore BVG
Inaugurazione 1913
Stato in uso
Linea U2
Localizzazione Berlino-Mitte
Tipologia stazione sotterranea, passante, con banchina ad isola
Mappa di localizzazione: Berlino
Rosa-Luxemburg-Platz
Rosa-Luxemburg-Platz
Metropolitane del mondo

Coordinate: 52°31′42″N 13°24′37″E / 52.528333°N 13.410278°E52.528333; 13.410278

La stazione di Rosa-Luxemburg-Platz è una stazione della metropolitana di Berlino, posta sulla linea U2.

È posta sotto tutela monumentale (Denkmalschutz).[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne attivata nel 1913 con il nome di Schönhauser Tor.

Nel 1934 venne ribattezzata Horst-Wessel-Platz, mutuato dalla piazza sovrastante dedicata all'eroe nazionalsocialista Horst Wessel. Nel 1945, alla caduta del regime, la stazione riprese il suo nome originario.

Nel 1950 la piazza sovrastante divenne Luxemburgplatz, in onore dell'attivista Rosa Luxemburg, e anche la stazione assunse tale denominazione, mutata nel 1978 in Rosa-Luxemburg-Platz per maggiore chiarezza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) U-Bahnhof Rosa-Luxemburg-Platz, su stadtentwicklung.berlin.de.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Capolinea Fermata precedente Linea U2 Fermata successiva Capolinea
Pankow TriangleArrow-Left.svg Senefelderplatz Pfeil links.svg Rosa-Luxemburg-Platz Pfeil rechts.svg Alexanderplatz TriangleArrow-Right.svg Ruhleben