Roberto Nani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Nani
Nazionalità Italia Italia
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra Esercito
Statistiche aggiornate al 17 marzo 2020

Roberto Nani (Sondalo, 14 dicembre 1988) è uno sciatore alpino italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Residente a Livigno[1], Nani ha esordito a livello agonistico nel 2003 e l'anno successivo ha cominciato a gareggiare in gare valide ai fini del punteggio FIS. In Coppa Europa ha debuttato il 2 dicembre 2009 sulle nevi della Val Thorens disputando uno slalom gigante, senza concludere la seconda manche. Nel 2011 ha partecipato alla sua prima gara in Coppa del Mondo, uno slalom speciale, sul tracciato sloveno di Kranjska Gora, uscendo nel corso della prima manche.

Sempre nel 2011 ha conquistato il suo primo successo in Coppa Europa, nonché primo podio, nello slalom speciale di Formigal del 16 marzo, mentre l'8 gennaio 2012 ha ottenuto i suoi primi punti in Coppa del Mondo, sul tracciato di Adelboden (Svizzera), giungendo 21º nello slalom speciale vinto dall'austriaco Marcel Hirscher. L'anno seguente ha partecipato allo slalom gigante valido ai fini dei Mondiali di Schladming 2013, suo debutto iridato, chiudendo al 23º posto, mentre nel 2014 ha preso parte ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014, suo esordio olimpico, senza concludere la prova di slalom gigante. L'anno successivo ai Mondiali di Vail/Beaver Creek 2015 ha concluso al 6º posto lo slalom gigante e il 25 ottobre ha ottenuto nello slalom gigante di Sölden il suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo (4º).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 37º nel 2014

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 6º nel 2012
  • 8 podi:
    • 3 vittorie
    • 3 secondi posti
    • 2 terzi posti

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
16 marzo 2011 Formigal Spagna Spagna SL
19 gennaio 2012 Lenzerheide Svizzera Svizzera SL
8 febbraio 2020 Berchtesgaden Germania Germania GS

Legenda:
GS = slalom gigante
SL = slalom speciale

Nor-Am Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 51º nel 2016
  • 2 podi:
    • 1 vittoria
    • 1 terzo posto

Nor-Am Cup - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
27 novembre 2012 Aspen Stati Uniti Stati Uniti GS

Legenda:
GS = slalom gigante

Australia New Zealand Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 18º nel 2016
  • 1 podio:
    • 1 terzo posto

Far East Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 27º nel 2017
  • 2 podi:
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto

Far East Cup - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
20 marzo 2017 Južno-Sachalinsk Russia Russia GS

Legenda:
GS = slalom gigante

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda FISI, su fisi.org. URL consultato il 19 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale l'8 settembre 2015).
  2. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 14 settembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]