Costa apuana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Riviera Apuana)

La costa apuana, nota anche come riviera apuana, è costituita dal litorale e dall'immediato retroterra pianeggiante compreso tra i fiumi Magra e Versilia, chiusa a est dai massicci delle Alpi Apuane. Si estende tra l'estremità sud-orientale della Liguria, dove il promontorio di Capo Corvo la separa geograficamente dalla Riviera Ligure, e la provincia di Massa e Carrara nella Toscana nord-occidentale; il litorale è bagnato dal Mar Ligure[1], mare che nel suo complesso si estende dalla costa della Liguria fino al promontorio di Piombino.

Vista con le Alpi Apuane sullo sfondo

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La riviera apuana si estende tra l'estremità sud-orientale della provincia della Spezia, in Liguria, e la parte nord-occidentale della Toscana, dove include quasi interamente il tratto costiero della provincia di Massa e Carrara, inoltrandosi a sud, al confine con la Versilia, senza alcuna soluzione di continuità con il limite geografico collocato alla foce del fiume Versilia tra la località Cinquale inclusa nella costa apuana e la località Vittoria Apuana che, nonostante il toponimo, rientra nella costa versiliese.

I comuni compresi sono quelli di:

Litorale[modifica | modifica wikitesto]

Il litorale della costa apuana si presenta basso e sabbioso, interrotto soltanto qua e là da foci di corsi d'acqua minori.

Lungo questo tratto costiero vi sorge il Porto di Carrara.

Le principali località balneari sono Marinella di Sarzana, Fiumaretta di Ameglia, Marina di Carrara e Marina di Massa.

Il turismo balneare è la componente fondamentale della stagione estiva, ma non mancano nei dintorni attrattive di tipo culturale, quali l'area archeologica di Luni e i centri storici di Sarzana, Carrara e Massa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su mareinitaly.it. URL consultato il 18 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2011). Mari d'Italia