Rieden (Gommiswald)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rieden
frazione
Rieden – Stemma
Rieden – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneCoat of arms of canton of St. Gallen.svg San Gallo
DistrettoSee-Gaster
ComuneGommiswald
Territorio
Coordinate47°13′12″N 9°03′00″E / 47.22°N 9.05°E47.22; 9.05 (Rieden)Coordinate: 47°13′12″N 9°03′00″E / 47.22°N 9.05°E47.22; 9.05 (Rieden)
Altitudine715 m s.l.m.
Superficie11,42 km²
Abitanti691 (2012)
Densità60,51 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale8739
Prefisso055
Fuso orarioUTC+1
TargaSG
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Rieden
Rieden
Sito istituzionale

Rieden (toponimo tedesco) è una frazione di 691 abitanti del comune svizzero di Gommiswald, nel Canton San Gallo (distretto di See-Gaster).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Rieden sorge su un terrazzo presso la pianura della Linth[1], dal quale la vista arriva al lago di Zurigo[senza fonte]. Presso Rieden sorgono i monti Kohlwald, Nüzimmer, Oberhau, Oberhowald[senza fonte], Regelstein[1], Stock[senza fonte], Tanzboden[1], Unterhowald e Wielesch[senza fonte].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune di Rieden prima degli accorpamenti comunali del 2013

I primi documenti sul paese risalgono al 1045, quando era chiamato Rieta[1]; il nome di Rieden è attestato in un documento del 1469[senza fonte]. Fino al 1762 Rieden dipese dalla parrocchia di Benken[1].

Durante la Repubblica Elvetica, tra il 1798 e il 1803, fece parte del Canton Linth; in seguito fu accorpato al vicino comune di Kaltbrunn, per poi tornare indipendente il 24 giugno[senza fonte] 1825 ed essere quindi annesso al nuovo Canton San Gallo[1]. Rimase un comune autonomo, che si estendeva per 11,42 km², fino al 31 dicembre 2012; il 1º gennaio 2013 è stato accorpato al comune di Gommiswald assieme all'altro comune soppresso di Ernetschwil.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1707 venne costruita una cappella dedicata a san Magno di Füssen, sostituita nel 1769-1770 da una nuova chiesa parrocchiale[1]. Nel 1914 fu consacrata l'attuale chiesa parrocchiale, in stile neobarocco[1], sempre inititolata a san Magno[senza fonte].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Stefan Paradowski, Rieden, in Dizionario storico della Svizzera, 22 novembre 2016. URL consultato il 9 luglio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera