Rendsburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rendsburg
comune
Rendsburg
Rendsburg – Stemma
Rendsburg – Veduta
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of Schleswig-Holstein.svg Schleswig-Holstein
Distretto Non presente
Circondario Rendsburg-Eckernförde
Amministrazione
Sindaco Andreas Breitner
Territorio
Coordinate 54°18′N 9°40′E / 54.3°N 9.666667°E54.3; 9.666667 (Rendsburg)Coordinate: 54°18′N 9°40′E / 54.3°N 9.666667°E54.3; 9.666667 (Rendsburg)
Altitudine 5 – 10 m s.l.m.
Superficie 23,72 km²
Abitanti 28 476 (31-12-2006)
Densità 1 200,51 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 24768
Prefisso 04331
Fuso orario
Codice Destatis 01 0 58 135
Targa RD
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Rendsburg
Rendsburg
Sito istituzionale

Rendsburg (in danese Rendsborg) è una città sul Canale di Kiel nel nordest dello Schleswig-Holstein, in Germania. È il capoluogo del Circondario di Rendsburg-Eckernförde.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La data di fondazione della città è sconosciuta. Rendsburg è stata nominata per la prima volta nel 1199. Una vecchia forma del suo nome è Reynoldsburgh. Faceva parte dell'Holstein nel tredicesimo secolo, ma è stato trasferito allo Schleswig nel 1460. Molte volte la città è passata dal controllo danese al tedesco e viceversa. Con la guerra Tedesco-Danese in Rendsburg nel 1864, infine, è entrato a far parte del Regno di Prussia ed Austria. Dopo il 1866 la città è stata annessa dal regno della Prussia. Da allora è rimasta sempre tedesca.

L'importanza è aumentata dal 1895, quando il canale de Kiel è stato completato. Anche se situata nell'interno, Rendsburg si è trasformata in un porto marittimo e scalo commerciale. La struttura più prominente in città, considerata uno delle più importanti costruzioni ingegneristiche tedesche è un ponte ferroviario fatto di acciaio, 2486 m di lunghezza e 42 m di altezza sul livello del mare, costruito nel 1913, per permettere alla ferrovia Amburgo-Flensburg, cioè la linea internazionale verso la Danimarca, di passare il canale di Kiel lasciando sufficiente spazio per il passaggio di grandi navi. Lato sud vi è una lunga rampa di accesso, lato nord, essendo la città proprio di sotto vi è una rampa che compie un cerchio completo dal ponte alla stazione di Rendsburg. La campata centrale del ponte è munita di sotto di una teleferica con una cabina-traghetto, che può portare oltre il canale 4 automobili e 60 persone. La cabina di comando al passaggio di ogni nave diffonde tramite altoparlanti l'inno nazionale della bandiera battuta dalla nave. A causa dell'incidente causato dalla nave cargo Evert Prahm che l' 8 febbraio 2016 è andata a sbattere contro la cabina-traghetto, attualmente questo servizio è sospeso.

Tra il 1944 e il 1945, e cioè verso il termine della seconda guerra mondiale, nella fabbrica Ahlmann - Carlshütte K.G. di Rendsburg vennero trasferiti soldati italiani catturati dopo l'Armistizio di Cassibile, dove vennero impiegati in lavori forzati.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Municipio, XVI secolo;
  • Marienkirche (Chiesa) di St Mary's, 1286;
  • il banco più lungo nel mondo, 501 m di lunghezza, alla banca del canale de Kiel

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

http://m.rendsburg.de

Controllo di autorità VIAF: (EN155939269 · GND: (DE4049461-5 · BNF: (FRcb12351154f (data)
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania