Renato Moicano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Renato Moicano
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 180 cm
Peso 66 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Specialità Jiu jitsu brasiliano
Categoria Pesi piuma
Squadra Brasile Constrictor Team
Carriera
Combatte da Brasile Brasilia, Brasile
Vittorie 12
per sottomissione 5
per decisione 7
Sconfitte 0
Pareggi 1
 

Renato Carneiro, meglio noto come Renato Moicano (Brasilia, 21 maggio 1989), è un artista marziale misto brasiliano.

Combatte nella divisione dei pesi piuma per l'organizzazione statunitense UFC. In passato ha militato anche nella promozione brasiliana Jungle Fight, dove è stato campione di categoria ad interim.

Per i ranking ufficiali dell'UFC è il contendente numero dieci nella divisione dei pesi piuma.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Moicano è un lottatore che predilige il combattimento a terra, essendo in possesso di un ampio bagaglio di sottomissioni e di discrete abilità nel jiu jitsu brasiliano.

Carriera nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Ultimate Fighting Championship[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 dicembre 2014 Moicano sigla un contratto con la promozione statunitense UFC.[1] Il suo debutto è immediato e avviene dieci giorni dopo a UFC Fight Night 58 contro Tom Niinimäki, come sostituto dell'infortunato Rony Jason.[2] Il brasiliano si aggiudica la vittoria tramite sottomissione al secondo round.[3]

Torna sull'ottagono il 14 maggio 2016 a UFC 198 per combattere Zubaira Tukhugov,[4] trionfando via decisione non unanime da sfavorito.[5]

La sua terza sfida in UFC ha luogo il 15 aprile 2017 a UFC on Fox 24, contro il numero cinque di categoria Jeremy Stephens.[6] Il match, svoltosi prevalentemente in piedi, vede il brasiliano vittorioso per decisione non unanime dei giudici.[7]

Risultati nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Vittoria 12-1-1 Stati Uniti Calvin Kattar Decisione (unanime) UFC 223: Khabib vs. Iaquinta 7 aprile 2018 3 5:00 Stati Uniti Brooklyn, Stati Uniti
Sconfitta 11-0-1 Stati Uniti Brian Ortega Sottomissione (guillotine choke) UFC 214: Cormier vs. Jones 2 29 luglio 2017 3 3:29 Stati Uniti Anaheim, Stati Uniti Fight of the Night
Vittoria 11-0-1 Stati Uniti Jeremy Stephens Decisione (non unanime) UFC on Fox: Johnson vs. Reis 15 aprile 2017 3 5:00 Stati Uniti Kansas, Stati Uniti
Vittoria 10-0-1 Russia Zubaira Tukhugov Decisione (non unanime) UFC 198: Werdum vs. Miocic 14 maggio 2016 3 5:00 Brasile Curitiba, Brasile
Vittoria 9-0-1 Finlandia Tom Niinimäki Sottomissione (rear-naked choke) UFC Fight Night: Machida vs. Dollaway 20 dicembre 2014 2 3:30 Brasile Barueri, Brasile
Vittoria 8-0-1 Brasile Ismael Bonfim Sottomissione (rear-naked choke) Jungle Fight 71 19 luglio 2014 1 2:59 Brasile São Paulo, Brasile Vince il titolo pesi piuma ad interim Jungle Fight
Vittoria 7-0-1 Brasile Nilson Pereira Decisione (unanime) Jungle Fight 55 20 luglio 2013 3 5:00 Brasile Rio de Janeiro, Brasile
Vittoria 6-0-1 Brasile Mauro Chaulet Sottomissione (rear-naked choke) Jungle Fight 50 6 maggio 2013 2 2:53 Brasile Novo Hamburgo, Brasile
Parità 5-0-1 Brasile Felipe Froes Parità (maggioritaria) Shooto Brazil 36 23 novembre 2012 3 5:00 Brasile Brasilia, Brasile
Vittoria 5-0 Brasile Iliarde Santos Decisione (unanime) Jungle Fight 29 25 giugno 2011 3 5:00 Brasile Serra, Brasile
Vittoria 4-0 Brasile João Luiz Nogueira Decisione (unanime) Jungle Fight 25 19 febbraio 2011 3 5:00 Brasile Vila Velha, Brasile
Vittoria 3-0 Brasile Eduardo Felipe Sottomissione (rear-naked choke) Jungle Fight 24 18 dicembre 2010 2 2:49 Brasile Rio de Janeiro, Brasile
Vittoria 2-0 Brasile João Paulo Rodrigues Decisione (unanime) Jungle Fight 21 31 luglio 2010 3 5:00 Brasile Natal, Brasile
Vittoria 1-0 Brasile Alexandre Almeida Sottomissione (rear-naked choke) Jungle Fight 18 20 maggio 2010 3 1:56 Brasile São Paulo, Brasile

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Welcome to the UFC: Carneiro & Dos Santos Jr., Bloody Elbow. URL consultato il 26 maggio 2016.
  2. ^ Renato Carneiro signs with the UFC and replaces injured Rony Jason, MMAfighting. URL consultato il 26 maggio 2016.
  3. ^ UFC Fight Night 58 results: Lima, Carneiro, Dias and others pick up big wins, Bloody Elbow. URL consultato il 26 maggio 2016.
  4. ^ Zubaira Tukhugov meets undefeated Renato Carneiro at UFC 198, MMAfighting. URL consultato il 26 maggio 2016.
  5. ^ Renato Moicano takes split decision from Zubaira Tukhugov, MMAjunkie. URL consultato il 26 maggio 2016.
  6. ^ John Morgan, Renato Moicano vs. Jeremy Stephens added to UFC on FOX 24 in Kansas City, mmajunkie.com, 1º marzo 2017. URL consultato il 1º marzo 2017.
  7. ^ Ben Fowlkes, UFC on FOX 24 results: Renato Moicano outpoints Jeremy Stephens for narrow split call, mmajunkie.com, 15 aprile 2017. URL consultato il 15 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]