Renato Beccuti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Renato Beccuti
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Mezzala
Ritirato 1923
Carriera
Squadre di club1
1920-1923Juventus27 (5)
1925-1926Novara11 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Renato Beccuti (Torino, 26 maggio 1901Loano, 6 aprile 1968) è stato un calciatore italiano, di ruolo mezzala.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Renato era figlio dell'avvocato Pompeo Beccuti (1866-1930), fratello di Riccardo Beccuti, originari di Cortiglione e di Giovanna Migliardi originaria di Nizza Monf.to e nata a Genova Sampierdarena.

Frequentò l'Istituto sociale dei gesuiti di Torino, dove conobbe Enrico Paulucci e Mario Soldati.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocò nella Juventus per tre stagioni, dal 1920 al 1923, anno in cui la Juventus diviene proprietà della famiglia Agnelli.

Poi riprese i suoi studi per concluderli con la laurea in giurisprudenza.

Non partì per la grande guerra, venendo dispensato perché troppo giovane e unico figlio maschio rimasto alla famiglia. La morte lo colse all'età di 67 anni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]