Reggimonti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Reggimonti
frazione
Reggimonti – Veduta
Panorama di Reggimonti
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Liguria.svg Liguria
Provincia Provincia della Spezia-Stemma.png La Spezia
Comune Bonassola-Stemma.png Bonassola
Territorio
Coordinate 44°11′57″N 9°34′40″E / 44.199167°N 9.577778°E44.199167; 9.577778 (Reggimonti)Coordinate: 44°11′57″N 9°34′40″E / 44.199167°N 9.577778°E44.199167; 9.577778 (Reggimonti)
Altitudine 368 m s.l.m.
Abitanti 64
Altre informazioni
Cod. postale 19011
Prefisso 0187
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Reggimonti
Reggimonti

Reggimonti è un piccolo nucleo abitato facente parte del comune di Bonassola e segna il confine tra il territorio comunale bonassolese e quello di Framura.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Scorcio del paese

La prima citazione ufficiale del borgo di Reggimonti è un documento del 29 gennaio 1269[1] dove compare la locale chiesa di San Giorgio dell'allora borgo de Resegunti. Ulteriori informazioni sui primi insediamenti umani nella zona della valle di Bonassola - Vallis Bonazolae - e quindi di Reggimonti si scoprirono negli scavi archeologici tra il 1959 e il 1960 nella località di Chiesarotta, identificata dagli storici come il luogo primitivo della chiesa di San Giorgio nel XII secolo; qui furono infatti ritrovati i resti di un tempio dell'Alto Medioevo e le tracce di un'antica strada di collegamento - la Via Ligurum - antecedente la dominazione dell'Impero romano in Liguria.

Altre fonti cartacee, databili tra il 1298 e il 1310, attestano il crollo della chiesa di Resegunti a seguito di una frana; sarà forse in questo periodo che verrà edificata l'antica chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta. Così come il borgo principale di Bonassola, e le altre località del paese, anche Reggimonti fu sottoposto alla Repubblica di Genova e quindi nella podesteria di Framura seguendo le sorti di Bonassola.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di Santa Maria Assunta. L'edificazione della chiesa potrebbe essere avvenuta tra il 1298 e il 1310 - in quest'ultima data compare già il nome del locale parroco - a seguito della frana che distrusse la preesistente chiesa parrocchiale intitolata a san Giorgio. L'edificio è citato nel 1584 durante la visita apostolica di monsignor Angelo Peruzzi nel territorio della diocesi di Luni. Conserva opere pittoriche e scultoree.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La frazione è raggiungibile dal centro di Bonassola - uscite autostradali di Deiva Marina o Carrodano-Levanto sull'Autostrada A12 - attraverso la strada per la frazione di San Giorgio e quindi, verso Framura, proseguendo lungo le strade provinciali 332 e 42.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte dal sito del Comune di Bonassola

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]