Raja Bell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Raja Bell
Raja Bell Suns 2007-08 (1).jpg
Bell con la maglia dei Phoenix Suns
Nazionalità Isole Vergini americane Isole Vergini americane
Altezza 196 cm
Peso 93 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala piccola / guardia
Ritirato 2014
Carriera
Giovanili
Killian High School
1994-1996Boston Terriers
1997-1999FIU Panthers
Squadre di club
1999T.B. Windjammers11
1999-2000Yakima Sun Kings61
2000-2001San Antonio Spurs 0 (0)
2001-2002Philadelphia 76ers79 (259)
2002-2003Dallas Mavericks 75 (230)
2003-2005Utah Jazz 145 (1.687)
2005-2008Phoenix Suns 254 (3.406)
2008-2009Charlotte Bobcats50 (647)
2009-2010Golden St. Warriors 1 (11)
2010-2013Utah Jazz 102 (758)
Nazionale
1997-2003Isole Vergini americane Isole Vergini americane4
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Raja Bell (Saint Croix, 19 settembre 1976) è un ex cestista americo-verginiano, professionista nella NBA.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Bell è cresciuto a Miami alla Killian Senior High School. Ha cominciato la sua carriera universitaria a Boston, ma dopo due stagioni è stato costretto a trasferirsi all'Università Internazionale della Florida. Bell è passato fra i professionisti senza essere scelto al draft NBA. Ha firmato da free agent con i San Antonio Spurs il 2 agosto 2000, ma non ha mai giocato una partita per loro.

Dopo essersi svincolato, ha firmato con i Philadelphia 76ers il 16 aprile 2001. Ha giocato pochi minuti nelle ultime cinque partite dei Sixers nella stagione regolare 2000-01, ma partecipò a 15 delle 23 partite dei play-off. Ha giocato in tutti e cinque i match per i 76ers nel 2001 nelle finali NBA. Ha giocato in 74 partite con i Sixers nella stagione regolare 2001-02, avendo la media di 3,4 punti per partita ed ha giocato in tre delle cinque partite dei play-off perse contro i Boston Celtics.

Il 1º ottobre 2002 firma da free agent con i Dallas Mavericks. Nel corso della stagione realizza una media di 3,1 punti in 15,6 minuti per partita. Ha ottenuto una media di 5,7 punti e 3,0 rimbalzi in 17 partite dopo la stagione 2002 con i Mavericks avanzati alle finali della Western Conference.

Il 26 settembre 2003 ha firmato con gli Utah Jazz e ha vissuto la sua più bella stagione dall'entrata nella NBA. Ha giocato in tutte le 82 partite della stagione regolare malgrado ne abbia cominciato solo quattro e ha ottenuto il record in carriera con 11,2 punti, 2,9 rimbalzi, 1,3 assist in 24,6 minuti per partita. Nella stagione 2004-05 ha migliorato questi risultati con 12,3 punti, 3,2 rimbalzi e 1,4 assist per match, nonostante abbia giocato solo 63 partite. Prima della stagione 2005-06, Bell ha firmato con i Phoenix Suns. Ha dato un grande contributo alla squadra in coppia con Steve Nash. Ha cominciato tutte e 79 le partite giocate ed ha finito la stagione 2005-06 con la media di 14,7 punti in 37,5 minuti.

Ha giocato per il suo paese, le Isole Vergini americane, ai Campionati Americani del 2007.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]