Quinto Antonio Merenda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Quinto Antonio Merenda
Nome originaleQ. Antonius Merenda
GensGens Antonia
Tribunato consolare422 a.C.

Quinto Antonio Merenda (Roma, ... – ...) è stato un politico romano del V secolo a.C..

Tribunato[modifica | modifica wikitesto]

Nel 422 a.C. fu eletto al tribunato consolare con Lucio Papirio Mugillano e Lucio Manlio Capitolino[1].

In quell'anno il tribuno della plebe Lucio Ortensio citò in giudizio Gaio Sempronio Atratino per la conduzione della campagna bellica contro i Volsci dell'anno prima, ma vi desistette per l'opposizione di quattro suoi colleghi tribuni della plebe.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tito Livio, Ab Urbe condita, IV, 3, 42

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]