Quattro donne in carriera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Quattro donne in carriera
Titolo originale Designing Women
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1986-1993
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 7 Modifica su Wikidata
Episodi 163 Modifica su Wikidata
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Rapporto 1,33 : 1
Crediti
Ideatore Linda Bloodworth
Interpreti e personaggi
Musiche Doc Severinsen, Ray Charles
Produttore esecutivo Harry Thomason, Linda Bloodworth, Norma Stafford Vela
Casa di produzione Bloodworth-Thomason, Columbia Pictures Television, Mozark Productions
Prima visione
Dal 29 settembre 1986
Al 24 maggio 1993
Rete televisiva CBS
Opere audiovisive correlate
Spin-off Women of the House

Quattro donne in carriera (Designing Women) è una serie televisiva statunitense in 163 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 7 stagioni dal 1986 al 1993. Dalla serie fu tratto lo spin-off Women of the House (12 episodi, 1995) che riprende le vicende del personaggio di Suzanne Sugarbaker che si trasferisce a Washington.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Atlanta. Le sorelle Julia e Suzanne Sugarbaker sono due donne dal carattere molto diverso: Julia è un'elegante, schietta intellettuale liberale, Suzanne è una ricca, appariscente, spesso egocentrica ex reginetta di bellezza. Sono costantemente in disaccordo ma insieme hanno creato la Sugarbaker Designs, una società di interior design. Julia gestisce l'azienda, mentre Suzanne è soprattutto la finanziatrice. La pragmatica stilista Mary Jo Shively, una donna divorziata con due figli, e la office manager Charlene Frazier Stillfield, una donna un po' ingenua ma dal carattere dolce, sono tra le investitrici iniziali e collaboratrici delle due sorelle. Bouvier Anthony, un ex carcerato ingiustamente condannato per una rapina, è l'unico uomo del cast principale e in seguito diventa un partner della società. La serie cambia dalla sesta stagione quando il personaggio di Suzanne si trasferisce in Giappone e vende la sua parte alla ricca cugina Allison Sugarbaker.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Villa Marre, Little Rock, Arkansas, una delle location principali per le riprese.

La serie, ideata da Linda Bloodworth, fu prodotta da Bloodworth-Thomason, Columbia Pictures Television e Mozark Productions[1] e girata negli studios della Warner Brothers a Burbank in California e a Villa Marre, una dimora vittoriana situata nello storico quartiere Quapaw di Little Rock, Arkansas (per gli esterni della sede della Sugarbaker Designs).[2] Le musiche furono composte da Doc Severinsen e Ray Charles (tema: Georgia on My Mind).

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1986 al 1993 sulla rete televisiva CBS.[1] In Italia è stata trasmessa su Canale 5[4] con il titolo Quattro donne in carriera.[5]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

  • negli Stati Uniti il 29 settembre 1986 (Designing Women)
  • in Spagna (Chicas con clase)
  • in Francia (Femmes d'affaires et dames de coeur)
  • in Germania Ovest (Mann muss nicht sein e Sugarbakers)
  • in Italia (Quattro donne in carriera)

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 22 1986-1987
Seconda stagione 22 1987-1988
Terza stagione 22 1988-1989
Quarta stagione 28 1989-1990
Quinta stagione 24 1990-1991
Sesta stagione 23 1991-1992
Sesta stagione 22 1992-1993

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Quattro donne in carriera - Crediti compagnia, imdb.it. URL consultato il 01 marzo 2012.
  2. ^ Quattro donne in carriera - Luoghi delle riprese, imdb.it. URL consultato il 01 marzo 2012.
  3. ^ Quattro donne in carriera - Cast e crediti completi, imdb.it. URL consultato il 01 marzo 2012.
  4. ^ Quattro donne in carriera - Il mondo dei doppiatori, antoniogenna.net. URL consultato il 01 marzo 2012.
  5. ^ Quattro donne in carriera - MYmovies, mymovies.it. URL consultato il 01 marzo 2012.
  6. ^ Quattro donne in carriera - Date di uscita, imdb.it. URL consultato il 01 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione