Provincia Centrale (Kenya)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Provincia Centrale
ex provincia
Central Province
Localizzazione
StatoKenya Kenya
Amministrazione
CapoluogoNyeri
Territorio
Coordinate
del capoluogo
0°25′S 36°57′E / 0.416667°S 36.95°E-0.416667; 36.95 (Provincia Centrale)Coordinate: 0°25′S 36°57′E / 0.416667°S 36.95°E-0.416667; 36.95 (Provincia Centrale)
Superficie13 191 km²
Abitanti4 145 000 (2007)
Densità314,23 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3
ISO 3166-2KE-200
Cartografia
Provincia Centrale – Localizzazione

La provincia Centrale (in inglese: Central Province) era una delle province del Kenya. Aveva come capoluogo Nyeri.

La regione aveva un clima particolarmente mite, dovuto alle altitudini abbastanza elevate, con una piovosità regolare concentrata nei periodi marzo-maggio e ottobre-novembre. Le attività economiche principali erano la coltivazione di caffè e la produzione casearia.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La provincia era suddivisa in 7 distretti (wilaya'at):

Distretto Popolazione Capoluogo
Nyandarua 479.902 Ol Kalou (già Nyahururu)
Nyeri 661.156 Nyeri
Kirinyaga 457.105 Kerugoya
Maragua 387.969 Maragua
Muranga 348.304 Muranga
Thika 645.713 Thika
Kiambu 744.010 Kiambu

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte delle comunità della Provincia Centrale sono di etnia bantu, soprattutto gikuyu, embu e meru.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Si ritiene che le odierne popolazioni bantu siano migrate nella regione della Provincia Centrale intorno al XVII secolo. Durante la colonizzazione britannica, gran parte del terreno della regione fu riservato alle proprietà dei bianchi (che chiamavano la zona White Highlands); conseguenza di questo fatto fu una certa instabilità politica, culminata negli anni 1950 con la rivolta dei Mau Mau.

Il primo presidente keniota Jomo Kenyatta proveniva da questa provincia, dalla cittadina di Gatundu.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]