Progetto:WikiDonne/Strategia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Wikimedia 2030[modifica wikitesto]

La strategia (it) del movimento Wikimedia da qui a 15 anni. Il 18 aprile si è concluso il primo ciclo della fase 1, fino al 12 giugno si discute del secondo ciclo, e fine a fine agosto del del terzo ciclo:

Ciclo 1[modifica wikitesto]

Si discute di questi temi:

Ciclo 2[modifica wikitesto]

Si discute di questi temi:

1. Comunità in salute e inclusive. Sotto-temi:

  • Salute della comunità
  • Coinvolgimento e supporto della comunità
  • Diversità & inclusione
  • Diversità di genere
  • Comunicazione interna
  • Coinvolgimento degli utenti
  • Nuovi utenti
  • Utenti esperti
  • Lettori
Discuti su questo tema


2. L'era della realtà aumentata. Sotto-temi:

  • Innovazione
  • Automazione
  • Adattamento al contesto tecnologico
  • Espansione ad altri media
  • Contenuto di qualità
  • Accessibilità del contenuto
Ores, tool automatico di lotta al vandalismo che utilizza il machine learning e le prediction API.
Idee specifiche per migliorare il software da proporre in Phabricator.
Discuti su questo tema


3. Un movimento veramente globale. Sotto-temi:

  • Comunità emergenti
  • Accessibilità nelle comunità emergenti
  • Disponibilità attraverso le lingue
  • Divulgazione & consapevolezza
  • Sostenibilità & crescita
Discuti su questo tema


4. La fonte di conoscenza più rispettata. Sotto-temi:

  • Contenuto di qualità
  • Neutralità
  • Affidabilità & credibilità
  • Conoscenza
  • Libera
  • Open source
Discuti su questo tema


5. Diventare parte dell'ecosistema della conoscenza. Sotto-temi:

  • Educazione
  • Istituzioni
  • Educatori
  • Programmi esistenti
Discuti su questo tema


Ciclo 3[modifica wikitesto]

Si discute di questi temi:

1. Sfida 1: Come le nostre comunità e i nostri contenuti rimarranno rilevanti in un mondo che cambia? Idee chiave:

  • Il modello occidentale di enciclopedia non sta soddisfacendo le necessità in evoluzione di tutte le persone che vogliono imparare.
  • La condivisione della conoscenza è diventata molto social in tutto il mondo.
Discuti su questo tema


2. Sfida 2: Come possiamo raccogliere il patrimonio di tutta la conoscenza umana quando molta di essa non può essere verificata in modi tradizionali? Idee chiave:

  • Molta della conoscenza del mondo deve ancora essere documentata sui nostri siti e richiede nuovi modi di integrare e verificare le fonti. La nostra definizione attuale di "fonti affidabili" è basata su pratiche radicate nella cultura occidentale, dove la conoscenza e la storia sono state documentate in forma scritte per secoli. Questo pregiudizio - in favore di fonti prontamente disponibili solo in alcune parti del mondo - si scontra con una visione che comprende "il patrimonio di tutta la conoscenza".
  • Il modo in cui vengono scoperte e condivise le informazioni affidabili ha continuato ad evolversi nel corso della storia.
Discuti su questo tema


3. Sfida 3: Come possiamo contrastare la disinformazione in aumento? Idee chiave:

  • Le tendenze nella disinformazione stanno crescendo e potrebbero sfidare l'abilità dei wikimediani di trovare fonti affidabili di conoscenza.
  • La tecnologia cambierà il modo in cui il contenuto viene sviluppato da fonti esterne, mentre l'intelligenza artificiale è utilizzata per accelerare la creazione e l'analisi della conoscenza.
  • La tecnologia probabilmente si muoverà verso interfacce più personalizzate (dispositivi mobili e indossabili, assistenti virtuali a controllo vocale) e l'accesso ai contenuti di Wikimedia sarà sempre più difficile con la piattaforma attuale.
  • La libertà di informazione è messa seriamente in discussione a livello globale.
  • Le tendenze a censurare il contenuto di Wikimedia sono in calo, ma alcuni governi (come Cina e Turchia) stanno continuando a censurare ampiamente.
  • Le società di social media come Twitter e Facebook sono cresciute e diventate canali per diffondere disinformazione attraverso reti personali, mentre allo stesso tempo la fiducia nelle istituzioni riconosciute è calata. L'innovazione sarà necessaria per assicurare che la disinformazione sia soggetta a fact-checking in modo che siano distribuite informazioni neutrali e accurate.
  • Mentre le società commerciali continuano a sviluppare app, prodotti e piattaforme chiuse, le fonti affidabili potrebbero diventare più difficili da trovare e il contenuto di Wikimedia potrebbe diventare meno accessibile.
Discuti su questo tema


4. Sfida 4: Come Wikimedia continuerà ad essere quanto utile possibile al mondo mentre cambiano i modi in cui viene creata, presentata e distribuita la conoscenza? Idee chiave:

  • Le tendenze indicano che cambiamenti sono in arrivo in tutte le regioni, sia quelle emergenti che quelle sature di internet mobile.
  • Per le aree che stanno arrivando online adesso, sviluppare contenuto locale e mobile è una forte opportunità.
  • Globalmente, i prodotti continueranno ad evolvere da "semplici" siti con diverse esperienze di dispositivi (desktop, mobile) a piattaforme integrate sempre più sofisticate, che incorporano tecnologie come l'intelligenza artificiale, la realtà aumentata e la realtà virtuale.
  • Queste tendenze cambieranno il modo in cui le persone creano e usano la conoscenza.
  • Tendenze e opportunità per il movimento
  • Breve termine - accesso mobile
  • Piattaforme e tipi di contenuto emergenti
  1. La realtà virtuale ha il potenziale di cambiare radicalmente il modo in cui le persone interagiscono con la conoscenza.
  2. La realtà aumentata e altri dispositivi indossabili aggiungono uno strato di contenuto in cima alla visione del mondo dell'utente. Questa tendenza potrebbe dare agli utenti accesso immediato e rilevante al contenuto di Wikimedia e potenzialmente rivoluzionare educazione, formazione e molti altri settori.
  3. Mezzi di comunicazione offline più vecchi potrebbero comunque continuare ad esistere e a crescere, perché ci sono preoccupazioni per la privacy online e un desiderio di non essere sempre connessi.
  • Potenziali conseguenze negative
  1. Quando l'intelligenza artificiale crea contenuto, potrebbero farlo in base alle fonti che hanno pregiudizi umani, quindi perpetuandoli.
  2. Mentre le persone cercano e ricevono più contenuto in base alle loro preferenze, inizieranno a perdere accesso ad altro contenuto, potenzialmente diverso.
  3. Il sovraccarico di informazioni disponibili in ogni momento potrebbe portare ad una riduzione della capacità di processare criticamente nuove informazioni.
  4. Il digital divide -la divisione fra quelli che hanno informazioni online e quelli che non le hanno- si allargherà ancora di più in tutte le società
  5. I nuovi dispositivi per realtà virtuale, realtà aumentata e assistenti personali potrebbero aumentare la creazione di contenuto e piattaforme a pagamento e proprietarie e gli utenti potrebbero tornare al ruolo di consumatori passivi invece di creatori di contenuto, portando ad una riduzione della conoscenza neutrale e libera.
  6. Per archivisti, educatori e storici potrebbe essere sempre più difficile mantenere e accedere a tutti questi tipi diversi di conoscenza e contenuto
Discuti su questo tema


5. Sfida 5: Come Wikimedia può andare incontro alle necessità attuali e future dei lettori mentre il mondo nei prossimi 15 anni subirà significativi cambiamenti demografici? Idee chiave 1:

Punti in evidenza del report:
  • La popolazione globale sta cambiando
  • La popolazione sta invecchiando
  • La forza lavoro globale sta cambiando
  • I livelli di istruzione stanno aumentando
  • Per il 2050, lo spagnolo passerà da quarta a seconda lingua più parlata.
Idee chiave 2:
  • Secondo una recente ricerca, i lettori in sette dei nostri paesi più attivi hanno scarsa comprensione di come Wikipedia funziona, è strutturata, è finanziata e di come il contenuto è creato. La ricerca ha anche evidenziato che i lettori considerano come attributi più importanti di Wikipedia principalmente utilità, leggibilità, e "conoscenza libera per ogni persona". Associano Wikipedia almeno fortemente con "contenuto neutrale e non fazioso" e "trasparenza". Rappresentano un'opportunità di aumentare di aumentare la consapevolezza e la conoscenza del brand.
Estratti chiave dalla ricerca:
  • Consapevolezza.
  • In questi sette paesi, quasi l'80% degli utenti di internet sono consapevoli di Wikipedia quando gli viene mostrato il logo.
  • Quando si chiede, "quando vuoi trovare un'informazione online in quali tre siti vai più spesso", la prima risposta è Google (in media 85%) seguito da Wikipedia (45%), YouTube (43%), Yahoo! (19%) e Facebook (17%).
  • Complessivamente, il 20% ha scoperto Wikipedia per la prima volta su internet e il 20% attraverso la scuola.
  • Attitudini.
  • In questi sette paesi, gli utenti di internet che sono consapevoli di Wikipedia la associano più fortemente con "conoscenza libera per ogni persona" (8.5 su 10) e "utile" (8.3 su 10), con "contenuto neutrale e imparziale" (7.0) e "trasparenza" (6.9).
  • Quando si chiede cosa è più importante per quegli utenti di internet che sono consapevoli di Wikipedia, gli attributi più alti sono "utile", "conoscenza libera per ogni persona" e "facile da leggere". Le cose meno importanti sono "trasparenza" e "libera da pubblicità".
  • Attraverso le generazioni c'è ampio accordo che "contenuto più affidabile" (57%), "contenuto di maggiore qualità" (51%)", "contenuto più neutrale" (44%) e "più contenuto visuale" (41%) migliorerebbe "molto" la loro esperienza personale.
  • Uso
  • In proporzione, Wikipedia ha il suo pubblico più forte in Spagna dove il 91% degli utenti di internet fra i 13 e 49 anni ne sono consapevoli e l'89% la leggono. Nella media dei sette paesi, l'84.1% ne sono consapevoli e l'81.1% la leggono.
  • Per paese, il 75% dei lettori di Wikipedia in Russia e il 73% in Spagna la leggono settimanalmente o più spesso. Il 24% dei russi e degli spagnoli la leggono giornalmente. Il più basso tasso di lettura settimanale è in Giappone e Regno Unito (60% in entrambi).
  • Complessivamente, circa metà dei lettori di Wikipedia accede al sito "spesso" da desktop, laptop o smartphone.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a leggere il riassunto completo.

Discuti su questo tema