Premio Robot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Premio Robot è un concorso letterario annuale di genere fantastico (fantascienza, fantasy, horror o soprannaturale) assegnato ad un racconto italiano inedito. È bandito dalla rivista specializzata Robot e dalla casa editrice Delos Books. La partecipazione al concorso è aperta sia agli scrittori professionali che agli esordienti ed è attualmente riservata agli abbonati a Robot o agli iscritti all'associazione culturale Delos Books (formula Plus).

Elenco delle edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Le due prime edizioni furono bandite già all'epoca della storica edizione originale di Robot, pubblicata dal 1976 al 1979. Nel 2003, a seguito della rifondazione della rivista, è stato ripristinato il premio.

Edizione originale[modifica | modifica wikitesto]

Edizione rinnovata[modifica | modifica wikitesto]

  • 1ª edizione - 2004: Antonio Piras, L'enigma del coniglio
    Altri finalisti[1]:
    • Pietro Fratta, Do The Evolution
    • Fabio Lastrucci, La disciplina dell'occhio
    • Maurizio Nati, Sunny Afternoon
    • Michele Piccolino, La dura legge dello spazio
    • Claudio Tanari, Tras una cortina de anos
  • 2ª edizione - 2005: Giovanni De Matteo, Viaggio ai confini della notte
    Altri finalisti[2]:
    • Lavinia Petti, L'uomo di latta
    • Monica Tessarin, L'empatico
  • 3ª edizione - 2008: Giorgio Burello, Copia d'artista[3]
    Altri finalisti[4]
  • 4ª edizione - 2009: Luigi Rinaldi, Hidden[5]
    Altri finalisti[6]:
    • Marialuisa Amodio, Vestiti Usati a Treptow Markt
    • Sergio Cicconi, Alice, davanti allo specchio
    • Giorgio Glaviano, Clandestino
    • Michele Miglionico, Figlio di un Dio minore
  • 5ª edizione - 2011:[7] Valentino Peyrano, Il lungo viaggio
    Altri finalisti:
    • Andrea Viscusi, Sinfonia per theremin e merli
    • Marco Migliori, Mai dimenticherò quel viaggio nella città abbandonata
    • Clelia Farris, Mondo nuovo sempre vecchio
    • Cosimo Vitiello, Universo 12
  • 6ª edizione - 2012: Dario Tonani, Schiuma rossa[8]
    Altri finalisti[9]:
    • Valeria Barbera, Il labirinto delle realtà
    • Alessandro Forlani, Advanced Dungeons & Rome
    • Enrico Lotti, 780 giorni
    • Marco Migliori, Travaso di felicità
    • Valentino Peyrano, Il Castello e il Viandante
  • 7ª edizione - 2013: Roberto Bommarito, Vivi[10]
    Altri finalisti:
    • Marco Bertoli, Buchi
    • Fabio Giannelli, Red Reflex
    • Roberto Guarnieri, Il cammino degli dei
    • Diego Lama, Estrazione
    • Marco Migliori, La nostra Maria Susanna
    • Luca Prati, La tenerezza lontana delle stelle
  • 8ª edizione - 2014: Stefano Paparozzi, Rendez-vous[11]
Altri finalisti:[12]
  • Linda De Santi, Lost by Univers
  • Valentino Peyrano, La casa dei piccioni
  • Raffaele Notaro, Almamater
  • Marco Migliori, Dama bianca dama nera
  • Luca Prati, Quello che i bambini non sanno
  • Roberto Vaccari, Lo stagno
  • Veronica Baeli, Thomas
9ª edizione - 2015: Emanuela Valentini, Diesel Arcadia [1]
Altri finalisti:[2]
  • Luigi Calisi, Le piantagioni
  • Lorenzo Crescentini, I corridori
  • Samuele Nava, Ultima persona singolare
  • Manuel Piredda, Scafandro
  • Ilaria Tuti, Il portatore di Dio
  • Graziano Versace, Magical Mystery Tower

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]