Premio Capitale verde europea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il premio per la Capitale verde europea è un premio assegnato ogni anno dalla Commissione europea ad una città europea che si è data ed è riuscita a realizzare ambiziosi obiettivi nei temi della salvaguardia ambientali e dello sviluppo economico sostenibile.

Il premio è stato ideato nel 2006 durante un incontro dell'Unione Europea a Tallinn, in Estonia, dall'allora sindaco di Tallinn Juri Ratas e da un gruppo di 15 città europee, che hanno siglato insieme un memorandum per l'istituzione del premio[1].

Criteri[modifica | modifica wikitesto]

Può essere capitale verde europea una città che conti almeno 100.000 abitanti di uno Stato membro dell'Unione Europea, di uno Stato candidato all'ingresso nell'Unione Europea, oppure di Norvegia, Svizzera, Liechtenstein e Islanda[2].

La città candidata deve dimostrare:

  • Capacità di raggiungere obiettivi notevoli in fatto di tutela ambientale;
  • Si impegna a raggiungere obiettivi permanenti e ambiziosi per migliorare l'ambiente e incentivare lo sviluppo sostenibile;
  • Può fungere da modello per altre città che vogliano intraprendere buone pratiche ambientali.

Le città candidate vengono valutate sulla base di dodici indicatori: attenuazione e adattamento ai cambiamenti climatici, mobilità urbana sostenibile, gestione sostenibile del suolo, natura e biodiversità, qualità dell'aria, inquinamento acustico, gestione dei rifiuti, gestione delle acque, crescita verde e innovazione tecnologica sostenibile, prestazioni energetiche e governance[3]

Cronologia delle città vincitrici[modifica | modifica wikitesto]

Il premio all'ingresso del municipio di Lubiana. La capitale slovena ha ottenuto questo riconoscimento nel 2016

Di seguito le città vincitrici del premio dalla sua istituzione, nel 2010:

European Green Leaf Award[modifica | modifica wikitesto]

Visto il successo del premio, dal 2015 la Commissione Europea ha istituito anche l'European Green Leaf Award (letteralmente: Premio della foglia verde europea) per premiare tutte le città europee tra i 20.000 e i 100.000 abitanti che si distinguono per buone pratiche di sostenibilità ambientale. Il premio, sulla falsa riga del suo fratello maggiore, consta di tre obiettvi:

  • Riconoscere le città che dimostrano una buona reputazione ambientale e l'impegno a generare crescita verde;
  • Incoraggiare le città a sviluppare attivamente la consapevolezza e il coinvolgimento ambientale dei cittadini;
  • Identificare le città in grado di agire come un "ambasciatore verde" e incoraggiare altre città a progredire verso risultati di sostenibilità migliori.

Di seguito un breve elenco delle città premiate dell'European Green Leaf Award:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wayback Machine (PDF), su web.archive.org, 27 luglio 2010. URL consultato il 26 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2010).
  2. ^ European Green Capital, su ec.europa.eu. URL consultato il 26 ottobre 2019.
  3. ^ European Green Capital, su ec.europa.eu. URL consultato il 26 ottobre 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]