Postal (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Postal
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Linux, Mac OS
Data di pubblicazione14 novembre 1997
GenereSparatutto in terza persona
TemaContemporaneo
OrigineStati Uniti
SviluppoRunning with Scissors
PubblicazioneRipcord Games
Modalità di giocogiocatore singolo, multiplayer
Periferiche di inputTastiera
SupportoCD-Rom
Fascia di etàESRB: M (Mature)
EspansioniSpecial Delivery (1998)
Seguito daPostal²

Postal è uno sparatutto in terza persona a visuale isometrica, sviluppato da Running with Scissors, Inc. e da Ripcord Games nel 1997 per PC. Disponibile per sistemi Microsoft Windows, venne successivamente portato su macOS e in download digitale su Steam.

Venne realizzata una espansione, Special Delivery, pubblicata nel 1998; quest'ultima, insieme al gioco originale, è stata pubblicata nel 2001 nell'edizione Postal Plus, pubblicata anche per Linux grazie a Loki Software.

Postal ha avuto un seguito nel 2003 come sparatutto in prima persona, Postal², mentre un terzo episodio dal titolo Postal III è stato pubblicato il 17 febbraio 2012, viene considerato, però, uno spin-off della serie. Venne poi rimasterizzato nella versione Redux, disponibile a partire dal 2016.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco non ha una trama elaborata, narra delle vicende di un cittadino statunitense improvvisamente impazzito[1][2] che decide di uccidere chiunque gli capiti a tiro. Per proseguire nel gioco occorre eliminare una certa percentuale di persone ostili nella mappa; fatto ciò si prosegue nel livello seguente.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco adotta una prospettiva a due dimensioni, con visuale isometrica; il gameplay consiste nell'eliminazione di chiunque si frapponga sulla strada del giocatore, personaggi ostili, ma anche semplici civili.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il primo episodio della saga Postal debuttò all'E3 di Atlanta nel 1997[3]. Catturò subito l'attenzione di molti addetti ai lavori e in poco tempo ottenne numerosi premi e riconoscimenti[senza fonte]. In Italia questo videogioco nonostante sia stato apprezzato per la sua giocabilità, non sempre ha ricevuto recensioni positive a causa dell'eccessiva violenza[senza fonte].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) What Does "Going Postal" Mean? retrived from wisegeek.com
  2. ^ "Going Postal" è un'espressione inglese che indica un'improvvisa e incontrollabile esplosione di rabbia
  3. ^ Postal debut at E3 1997 Atlanta - YouTube

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sparatutto Portale Sparatutto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sparatutto