Placenta previa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Placenta previa
Disegno che mostra la collocazione di una placenta previa rispetto al collo dell'utero
Disegno che mostra la collocazione di una placenta previa rispetto al collo dell'utero
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 641.0, 641.1
ICD-10 O44, P02.0
MeSH D010923
MedlinePlus 000900

La placenta previa è considerata una delle emergenze ostetriche del terzo trimestre di gravidanza, soprattutto durante il parto. Anatomicamente la placenta si viene a trovare davanti (previa vuol dire davanti) alla parte di presentazione fetale (testa, spalle, podice). Può essere causa di emorragie gravi.

Presentazione[modifica | modifica wikitesto]

Prima del travaglio di parto si ha l'appianamento e la dilatazione cervicale. La contrazione della parte craniale dell'utero comporta la risalita in alto del segmento uterino inferiore e quindi del collo che va incontro a dilatazione. Quando il collo dell'utero si dilata, si slamina il disco placentare posto a livello del segmento uterino inferiore e questo causa un forte sanguinamento.

La placenta previa generalmente non si presenta con un quadro acuto, come invece l'abruptio placentae, bensì con una forma subclinica e spesso sottovalutata. Per altro l'emorragia è correlabile con la quantità di sangue realmente perso, e questo può aiutare nella gestione delle emorragie importanti, in cui si consiglia l'impiego di colloidi o cristalloidi. Il colore del sangue è rosso chiaro, l'utero è rilassato. Nell'abruptio placentae invece esso è rosso scuro e l'utero è contratto financo alla tetania.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

  • laterale
  • marginale
  • centrale
    • completa
    • parziale

Diagnosi differenziale[modifica | modifica wikitesto]

Causa metrorragia nel terzo trimestre, ma non causa dolore (molto importante per la diagnosi differenziale con il distacco intempestivo di placenta normalmente inserita). In caso di placenta previa l'utero è rilassato mentre al contrario nel distacco intempestivo di placenta è contratto, tetanico.

Complicanze[modifica | modifica wikitesto]

Come complicanza può dare emorragia, shock, CID e placenta accreta.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina