Oligoidramnios

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Oligoidramnios
Specialità ostetricia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM 658.0
ICD-10 O41.0 e O41.00
MeSH D016104
eMedicine 405914

L'oligoidramnios è una condizione della gravidanza caratterizzata dalla presenza di una riduzione quantitativa del liquido amniotico[1]. È la situazione contraria del polidramnios[1].

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

L'oligoidramnios è causato da ridotta produzione di liquido amniotico, come in corso di stress e bassa assunzione di liquidi da parte della madre, aumentato riassorbimento, alterata permeabilità delle membrane, come in corso di infezioni vaginali, rottura delle membrane, ritardo di crescita del feto e patologie malformative fetali, specialmente a carico dell'apparato urinario (ad esempio, nel caso di una malattia chiamata "Malattia policistica renale autosomica recessiva") È parafisiologico nella tarda gravidanza, manifestandosi con una lieve riduzione del volume di liquido amniotico.

Complicanze[modifica | modifica wikitesto]

La bassa quantità di liquido amniotico non è in grado di permeare i polmoni fetali, causando atelettasie anche gravi ed immaturità polmonare. Inoltre, mancando la componente protettiva del liquido amniotico, il feto è schiacciato contro le pareti uterine, con ridotti movimenti fetali e patologie malformative conseguenti come il piede torto congenito.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b King, pp. 104, 2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina