Piero Zanotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Piero Zanotto (Venezia, 15 agosto 1929Venezia, 16 maggio 2016) è stato un fumettista, giornalista e scrittore italiano.[1][2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Divenne giornalista e collaborò con quotidiani e periodici come critico cinematografico; scrisse vari libri sul cinema e dal 1977 al 1986 fu anche direttore del Filmfestival montagna esplorazione di Trento. Durante gli anni sessanta studiò l'arte dei fumetti e dell'animazione scrivendo numerosi saggi e articoli per varie riviste italiane come Rivista del cinematografo, Linus, Sipra e Sipradue, oltre a curare varie mostre e i relativi cataloghi.[1]

Negli anni settanta incominciò a scrive sceneggiature per fumetti come Barabba, Cucciolo, Tiramolla e Nonna Abelarda, disegnati da autori come Luciano Capitanio, Tito Marchioro, Dino Battaglia, Alarico Gattia, Otello Scarpelli, Sergio Toppi, Giorgio Trevisan, Paolo Ongaro, Attilio Micheluzzi; con il disegnatore Paolo Piffarerio realizzò la serie I nizioleti, pubblicata dal 1994 al 2002 sul quotidiano Il Gazzettino, che venne poi raccolta in volume nel 2012.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • L'impero di Walt Disney (Radar, 1966)
  • Disegni e pupazzi animati di ieri e di oggi (Ente dello spettacolo, 1966)
  • La fantascienza (Radar, 1967)
  • I disegni animati (Radar, 1968)
  • L'Italia di cartone (Liviana, 1973, scritto insieme a Fiorello Zangrando)
  • Il giallo a fumetti (Milano Libri, 1976)
  • Il grande libro del fumetto (San Paolo, 1988).
  • Fumetto a Nordest (2015)
  • I nizioleti raccontano. ("Biblioteca de Il Gazzettino", 4 volumi, 2012, con Paolo Piffarerio)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c FFF - Piero ZANOTTO, su www.lfb.it. URL consultato il 19 giugno 2019.
  2. ^ E' morto il critico Piero Zanotto Dai fumetti al cinema, ai "nizioleti", su www.ilgazzettino.it. URL consultato il 19 giugno 2019.
Controllo di autoritàVIAF (EN79341544 · BNF (FRcb16806123r (data) · BNE (ESXX1101808 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n81132140