Pieralberto Carrara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pieralberto Carrara
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 57 kg
Biathlon Biathlon pictogram.svg
Squadra Forestale
Ritirato 2000
Palmarès
Olimpiadi 0 1 0
Mondiali 3 0 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Pieralberto Carrara (Bergamo, 14 febbraio 1966) è un ex biatleta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario di Serina, ha fatto parte della squadra nazionale italiana di biathlon dal 1982[1] al 2000 attraverso il Gruppo Sportivo Forestale. In Coppa del Mondo ha esordito nel 1986 nell'individuale di Feistritz, chiuso al 59º posto, e ha conquistato la prima vittoria, nonché primo podio, nel 1990 nell'individuale di Ruhpolding. È andato costantemente a punti durante la sua carriera, riuscendo a salire diverse volte sul podio: grazie a questi risultati arrivò 3° nella classifica generale nel 1992-1993, 4° nel 1995-1996 e 5° nel 1990-1991.

Ha partecipato a quattro edizioni dei Giochi olimpici invernali: Calgary 1988 (13° nella 10 km sprint), Albertville 1992 (41° nella 10 km sprint, 4° nella staffetta 4 x 7,5 km), Lillehammer 1994 (23° nella 10 km sprint, 15° nella 20 km individuale, 6° nella staffetta 4 x 7,5 km) e Nagano 1998 (10° nella 10 km sprint, argento nella 20 km individuale, 9° nella staffetta 4 x 7,5 km). Ai Mondiali ha ottenuto cinque medaglie (tre d'oro e due di bronzo), tutte in gare a squadre visto che in quegli anni l'Italia vantava un collettivo non indifferente. Oltre i grandi risultati a livello mondiale arrivò per tre volte primo ai Campionati italiani.[1][2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3º nel 1993
  • 12 podi (8 individuali, 4 a squadre[4]), oltre a quelli conquistati in sede olimpica e iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 2 vittorie (individuali)
    • 6 secondi posti (4 individuali, 2 a squadre)
    • 4 terzi posti (2 individuali, 2 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Specialità
17 gennaio 1991 Ruhpolding Germania Germania IN
23 gennaio 1993 Anterselva Italia Italia SP

Legenda:
IN = individuale
SP = sprint

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Campioni della Valle Brembana (Lo Sport in Valle Brembana, 9 febbraio 2016)
  2. ^ 50° Sci Club Valserina Oltre il Colle, Paolo Maurizio, 14 novembre 2015
  3. ^ a b c d e Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  4. ^ Dati parziali fino al 1993 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]