Paulchoffatiinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Paulchoffatiinae
Immagine di Paulchoffatiinae mancante
Stato di conservazione
Status none EX.svg
Estinto
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
(clade) Mammaliaformes
Classe ?Mammalia
Superordine Allotheria
Ordine Multituberculata
Sottordine Plagiaulacida
Famiglia Paulchoffatiidae
Sottofamiglia Paulchoffatiinae
Nomenclatura binomiale
Paulchoffatiinae
Hahn, 1971
Generi

  Paulchoffatia
  Bathmochoffatia
  Guimarotodon
  Henkelodon
  Kielanodon
  Meketibolodon
  Meketichoffatia
  Plesiochoffatia
  Pseudobolodon
  Xenachoffatia
  Kuehneodon
  Galveodon
  Sunnyodon

Paulchoffatiinae è una sottofamiglia di mammiferi estinti vissuti perlopiù nel Giurassico superiore, sebbene un paio di generi si siano estinti intorno al primo Cretaceo. Alcuni fossili dal medio Giurassico dell'Inghilterra possono rappresentare antenati basali. I loro resti sono stati documentati da Portogallo, Spagna e Inghilterra. Erano membri dell'ordine dei Multituberculata. Furono tra i loro primi rappresentanti come tutti gli appartenenti al sottordine informale dei Plagiaulacida. I Paulchoffatiinae furono classificati da G. Hahn nel 1971, in onore del geologo portoghese Léon Paul Choffat.

Il sito di ritrovamento dei fossili più produttivo è senz'altro Guimarota, in Portogallo. Tuttavia la maggior parte di questi resti consistono in frammenti parziali di mascelle e mandibole e di denti, e solo in un caso, (Kuehneodon), è stato possibile far combaciare la mascella superiore con quella inferiore. Data la scarsità dei ritrovamenti ed il loro precario stato di conservazione è possibile che alcuni resti ascritti a specie e generi diversi appartengano invece al medesimo individuo, sicché la biodiversità della sottofamiglia potrebbe essere suscettibile di revisione. Ma poiché oggigiorno il sito è una miniera di carbone sommersa e in disuso, ulteriori scavi sono improbabili. Comunque nuovi siti potrebbero celare altri resti per una ulteriore analisi che faccia chiarezza sulla filogenia dei Paulchoffatiini.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sottoclasse †Allotheria Marsh, 1880

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hahn G. and Hahn R. (2000), Multituberculates from the Guimarota mine, p. 97-107 in Martin T. and Krebs B. (eds), Guimarota - A Jurassic Ecosystem, Published by Dr Friedrich Pfeil in Münich, Germany.
  • Kielan-Jaworowska Z. and Hurum J.H. (2001), "Phylogeny and Systematics of multituberculate mammals". Paleontology 44, p. 389-429.
  • Zofia Kielan-Jaworowska, Richard L. Cifelli, Zhe-Xi Luo (2005). "Mammals from the age of dinosaurs : origins, evolution, and structure" p. 260-349. ISBN 0-231-11918-6