Pagan's Motorcycle Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Pagan's Motorcycle Club (Club di motociclismo pagano) o semplicemente i "Pagans" è un club motociclistico disallineato dall'associazione AMA e secondo l'FBI presunta organizzazione criminale formata da Lou Dobkin nel 1959 nella Contea di Prince George's, nel Maryland (Stati Uniti)[1][2][1]. Il club si espanse rapidamente e dal 1965, I Pagans, originariamente vestiti in giacche di jeans blu con moto Triumph, ha cominciato a evolversi sulla falsariga di quello stereotipo dei club di moto "one percenter".

Lottano per il territorio con il motoclub degli Hells Angels, i Fates Assembly MC e altri. È attivo in 13 stati: Delaware, Florida, Kentucky, Maryland, New Jersey, New York, Carolina del Nord, Ohio, Pennsylvania, Carolina del Sud, Michigan, Virginia e Virginia Occidentale[3][4].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Attività criminali[modifica | modifica wikitesto]

New Jersey[modifica | modifica wikitesto]

New York/Pennsylvania[modifica | modifica wikitesto]

Maryland[modifica | modifica wikitesto]

Altri stati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Stephen L. Mallory, Understanding Organized Crime, Jones & Bartlett Publishers, 2007, pp. 157–160, ISBN 0-7637-4108-6.
  2. ^ Tom Barker, One Percent Biker Clubs -- A Description, in Trends in Organized Crime, vol. 9, nº 1, Springer New York, September 2005, DOI:10.1007/s12117-005-1005-0, ISSN 1084-4791 (WC · ACNP).
  3. ^ I Pagans sono anche attivi in Australia nel Nuovo Galles del Sud e nel Queensland Feds arrest members of Pagan Motorcycle Club in multistate sweep Archiviato il 17 ottobre 2013 in Internet Archive.
  4. ^ Into the Abyss: Motorcycle Gangs, su people.missouristate.edu.