Ouistreham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando film del 2021 diretto da Emmanuel Carrère, vedi Tra due mondi.
Ouistreham
comune
Ouistreham Riva-Bella
Ouistreham – Veduta
Ouistreham – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlason region fr Normandie.svg Normandia
DipartimentoBlason département fr Calvados.svg Calvados
ArrondissementCaen la Mer
CantoneOuistreham
Amministrazione
SindacoRomain Bail (UMP) dal 2014
Territorio
Coordinate49°17′N 0°15′W / 49.283333°N 0.25°W49.283333; -0.25 (Ouistreham)
Altitudine12 m s.l.m.
Superficie9,95 km²
Abitanti9 493[1] (2009)
Densità954,07 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale14150
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE14488
Nome abitantioistrehamais
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Ouistreham
Ouistreham
Sito istituzionale

Ouistreham è un comune francese di 9.493 abitanti situato nel dipartimento del Calvados nella regione della Normandia. È dotata di un piccolo porto per imbarcazioni da pesca, per natanti da turismo e per traghetti. È anche il porto della città di Caen, alla quale è collegata tramite il Canal de Caen à la Mer.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome di Ouistreham è di origine germanica non scandinava ma sassone, deriva da Westre, Ovest, e da ham, abitazione.

Il 6 giugno 1944 il No. 4 Commando sbarcò a Sword Beach, ovvero a Ouistreham, proseguendo la sua marcia fino al Ponte Pegasus, dove, supportati dai partigiani francesi combatterono accanitamente contro i tedeschi.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Ad Ouistreham è ambientato uno dei più famosi romanzi della serie del commissario Maigret di Georges Simenon, Il porto delle nebbie (1932).

Tra due mondi (Ouistreham), film del 2021 diretto da Emmanuel Carrère, liberamente tratto dal libro "Le Quai de Ouistreham" di Florence Aubenas.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN248705415 · GND (DE4389934-1 · BNF (FRcb15247898g (data)
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia