Orgon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Orgon
comune
Orgon – Veduta
Orgon – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
DipartimentoBlason département fr Bouches-du-Rhône.svg Bocche del Rodano
ArrondissementArles
CantoneSalon-de-Provence-1
Territorio
Coordinate43°47′N 5°02′E / 43.783333°N 5.033333°E43.783333; 5.033333 (Orgon)
Superficie34,55 km²
Abitanti3 112[1] (2009)
Densità90,07 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale13660
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE13067
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Orgon
Orgon
Sito istituzionale

Orgon è un comune francese di 3.112 abitanti situato nel dipartimento delle Bocche del Rodano della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

«Stemma d'azzurro, alla Madonna d'argento, aureolata d'oro, su una nube d'argento, movente dalla punta. Motto: Castrum de Urgone Virgini votum.[2]»

Blason de la ville de Orgon 2 (13).svg

Lo stemma ricorda la devozione alla Madonna di Beauregard che da secoli anima gli abitanti di Orgon.[3]

Stemma di Orgon documentato nel 1696 D'Hozier, nel suo Armorial Général de France del 1696, riporta uno stemma leggermente differente: d'azzurro, alla Madonna d'argento, circondata da un ovale raggiante d'oro.[4]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Sito d'arrampicata[modifica | modifica wikitesto]

Vicino al paese c'è un importante sito d'arrampicata che offre circa quattrocento vie su roccia di calcare. Negli anni '90 è stato un luogo storico per l'arrampicata dove potersi confrontare con gli 8c/+ di riferimento come Macumba Club di Jean-Baptiste Tribout o Le Bronx di François Petit.

Le vie[modifica | modifica wikitesto]

Le vie più difficili:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ (FR) Blason d'Orgon, su armorialdefrance.fr. URL consultato il 17 giugno 2022.
  3. ^ (FR) Notre-Dame de Beauregard, su Ville d'Orgon. URL consultato il 17 giugno 2022.
  4. ^ (FR) Charles D'Hozier, Armorial Général de France, vol. 29, Provence, 1ª parte, 1696, folio n. 411.
  5. ^ Sachidananda - Gérome Pouvreau Archiviato il 30 maggio 2009 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN167485167 · GND (DE4249372-9 · BNF (FRcb15247349w (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79083007