Onalaska (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Onalaska
city
(EN) City of Onalaska
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaPolk
Territorio
Coordinate30°48′28.08″N 95°06′24.12″W / 30.8078°N 95.1067°W30.8078; -95.1067 (Onalaska)Coordinate: 30°48′28.08″N 95°06′24.12″W / 30.8078°N 95.1067°W30.8078; -95.1067 (Onalaska)
Altitudine54 m s.l.m.
Superficie11,19 km²
Abitanti1 764 (2010)
Densità157,64 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale77360
Prefisso936
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Onalaska
Onalaska
Onalaska – Mappa
Sito istituzionale

Onalaska è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Polk nello Stato del Texas. La popolazione era di 1.764 abitanti al censimento del 2010. È situata su una penisola tra il canale principale e un braccio del lago Livingston.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Onalaska è situata a 30°48′28″N 95°06′24″W / 30.807778°N 95.106667°W30.807778; -95.106667 (30.807783, -95.106575)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 11,19 km², dei quali 11,14 km² di territorio e 0,05 km² di acque interne (0,46% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Onalaska è stata colonizzata durante il periodo della Repubblica del Texas ed è stata sviluppata da William Carlisle intorno al 1905. Carlisle, un taglialegna, le diede il nome di una vecchia città con un mulino che gestiva anche lui, Onalaska, Arkansas (oggi una città fantasma). I binari della Beaumont and Great Northern Railroad raggiunsero Onalaska dalla contea di Trinity nel 1907 e furono estesi a Livingston l'anno successivo. Nel 1908 Onalaska possedeva un deposito, una banca, un hotel, una centrale elettrica e una popolazione di 2.000 abitanti. La West Lumber Company acquistò la segheria nel 1909, ma le inondazioni dal fiume Trinity e il taglio del legname locale portarono alla chiusura del mulino. Nel 1913 la segheria era stata smantellata. Sebbene Onalaska rimase una comunità agricola abbastanza prospera, i suoi primi giorni di boom erano finiti; la popolazione era scesa a 1.250 nel 1925 e agli ottanta alla fine degli anni 1940. Al completamento del lago Livingston nel 1968, tuttavia, l'economia locale si riprese un po' a causa delle ulteriori opportunità ricreative che offriva. Onalaska possedeva solo due aziende nel 1961, ma ventotto nel 1984. Nello stesso anno la popolazione era di 386 abitanti, e nel 1990 era di 728. Nel 2000 la popolazione raggiunse i 1.174 abitanti[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 1.764 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 90,93% di bianchi, il 5,05% di afroamericani, l'1,02% di nativi americani, lo 0,68% di asiatici, lo 0% di oceanici, lo 0,51% di altre razze, e l'1,81% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 3,46% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas