Olivér Halassy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olivér Halassy
Olivér Halassy 1931.jpg
Olivér Halassy nel 1931
Nazionalità Ungheria Ungheria
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Ungheria Ungheria


Argento Amsterdam 1928 Pallanuoto
Oro Los Angeles 1932 Pallanuoto
Oro Berlino 1936 Pallanuoto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 gennaio 2009

Olivér Halassy (Újpest, 31 luglio 1909Budapest, 10 settembre 1946) è stato un pallanuotista e nuotatore ungherese, amputato del piede sinistro, vincitore di due medaglie d'oro alle olimpiadi di Los Angeles 1932 e di Berlino 1936 ed una di argento ad Amsterdam 1928.

Halassy era sposato e aveva tre figli. Dopo il ritiro dalle competizioni ha lavorato come revisore dei conti nel suo municipio. E 'stato ucciso da un soldato sovietico dopo una rapina vicino alla sua casa a Budapest. Nel 1978 è stato inserito nella International Swimming Hall of Fame

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]