Oksana Chvostenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oksana Chvostenko
Nazionalità Ucraina Ucraina
Altezza 167 cm
Peso 60 kg
Biathlon Biathlon pictogram.svg
Squadra Dynamo Černihiv
SC Ukraina
Ritirata 2011
Palmarès
Mondiali 0 2 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Oksana Juriïvna Chvostenko (in ucraino: Оксана Юріївна Хвостенко?; Černigov, 27 novembre 1977) è un'ex biatleta ucraina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ottenne il primo risultato di rilievo[1] il 7 dicembre 1996 a Östersund (80ª), il primo podio il 28 febbraio 1999 a Lake Placid (2ª) e la prima vittoria il 21 gennaio 2007 a Pokljuka.

In carriera prese parte a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali, Salt Lake City 2002 (29ª nell'individuale), Torino 2006 (49ª nella sprint, non conclude l'inseguimento, 20ª nell'individuale, 11ª nella staffetta) e Vancouver 2010 (11ª nella sprint, 22ª nell'inseguimento, 29ª nella partenza in linea, 8ª nell'individuale, 8ª nella staffetta), e a sette dei Campionati mondiali, vincendo quattro medaglie.

Una quinta medaglia iridata era stata inizialmente assegnata alla squadra ucraina composta da Valentyna Semerenko, Vita Semerenko, Olena Pidhrušna e Oksana Chvostenko ai Mondiali di Chanty-Mansijsk 2011, ma in seguito venne revocata a causa della squalifica per doping proprio della Chvostenko, che aveva assunto efedrina[2]. L'atleta si è giustificata sostenendo che l'assunzione era stata involontaria: l'efedrina era contenuta in un medicinale. La scarsa quantità della sostanza dopante rinvenuta alle analisi ha indotto l'Unione Internazionale Biathlon a ritenere credibile la giustificazione e ha perciò squalificato la Chvostenko per un solo anno; dal termine della squalifica (12 marzo 2012) la sciatrice, che aveva già in precedenza annunciato il ritiro, non è più tornata alle gare[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 9ª nel 2007
  • 6 podi (3 individuali, 3 a squadre[1]), oltre a quelli ottenuti in sede iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 2 vittorie (1 individuale, 1 a squadre)
    • 3 secondi posti (1 individuale, 2 a squadre)
    • 1 terzo posto (individuale)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Spec.
21 gennaio 2007 Pokljuka Slovenia Slovenia MS
7 gennaio 2009 Oberhof Germania Germania RL
(con Olena Pidhrušna, Valentyna Semerenko e Vita Semerenko)

Legenda:
MS = partenza in linea
RL = staffetta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dati parziali fino al 1994 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.
  2. ^ Francesco Paone, La squalifica dell'Ucraina dalla staffetta Mondiale costa carissimo [collegamento interrotto], in Wintersport-news.it, 4 settembre 2011. URL consultato il 20 settembre 2013.
  3. ^ Francesco Paone, Oksana Khvostenko squalificata un anno, in Wintersport-news.it, 11 agosto 2011. URL consultato il 20 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2013).
  4. ^ a b c d Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]