Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Nouvelair

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nouvelair
Nouvelair A320.JPG
StatoTunisia Tunisia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1989
Sede principaleMonastir
SettoreTrasporto
Prodottitrasporto aereo
Dipendenti614 (2007)
Sito web
Compagnia aerea charter
Codice IATABJ
Codice ICAOLBT
Indicativo di chiamataNOUVELAIR
Hub
Flotta14 (nel 2012)
Destinazioni25
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Airbus A321 di Nouvelair.

La Nouvelair Société Anonyme, in in arabo: الطيران الجديد تونس‎, comunemente conosciuta come Nouvelair, è una compagnia aerea tunisina con sede a Monastir[1][2], nella Zona Turistica Dhkila, nei pressi del Sahara Beach Hotel[3]. La compagnia dispone anche di una sede a Tunisi[4]. Nouvelair opera voli charter tra le più importanti località europee e le zone turistiche tunisine. Le sue basi principali sono: l'aeroporto di Monastir, l'Aeroporto Internazionale di Tunisi-Cartagine e l'Aeroporto di Djerba-Zarzis[5].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia è stata fondata nel 1989 come Air Liberté Tunisie e ha iniziato le attività il 21 marzo 1990. Al momento della fondazione era un affiliato dell'operatore francese Air Liberté. La sua maggioranza è detenuta da Aziz Milad e ha 614 dipendenti (marzo 2007)[5].

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Flotta di Nouvelair (16 giugno 2012)[6]
Tipo Versione In flotta Passeggeri Rotte Note
Airbus A320 -200 12 177-180 Medio raggio
Airbus A321 -211 2 215 Medio raggio
Totale 14

Al 14 agosto 2010 l'età media degli aerei di Nouvelair è di 12,1 anni[7].

Flotta storica[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua passata attività la Nouvelar ha inoltre utilizzato i seguenti modelli:[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Histoire de la compagnie, Nouvelair. URL consultato il 17 marzo 2018 (archiviato il 2 luglio 2017).
  2. ^ "Après le vol." Nouvelair. Consultato il 1º luglio 2010.
  3. ^ Jacobs, Daniel and Peter Morris. The Rough Guide to Tunisia. Rough Guides, 2001. 215. Consultato da Google Books il 1º luglio 2010. ISBN 1-85828-748-0, 9781858287485.
  4. ^ "Crédits / Mentions légales." Nouvelair. Consultato il 1º luglio 2010.
  5. ^ a b Directory: World Airlines, in Flight International, 10 aprile 2007, p. 57.
  6. ^ (EN) The Fleet, in Nouvelair, http://www.nouvelair.com/. URL consultato il 4 set 2010.
  7. ^ Fleet age Nouvelair | Airfleets aviation.
  8. ^ (EN) Fleet Nouvelair, in Airfleets.net, http://www.airfleets.net/home/. URL consultato il 4 set 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]