Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Aeroporto di Tunisi-Cartagine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aeroporto di Tunisi-Cartagine
Tunis-Carthage International Airport (Terminal 2).jpg
Terminal 2
Codice IATATUN
Codice ICAODTTA
Nome commercialeAeroporto Internazionale di Tunisi-Cartagine
Descrizione
Tipocivile
StatoTunisia Tunisia
GovernatoratoGovernatorato di Tunisi
CittàTunisi
Altitudine AMSLm
Coordinate36°51′04″N 10°13′37″E / 36.851111°N 10.226944°E36.851111; 10.226944Coordinate: 36°51′04″N 10°13′37″E / 36.851111°N 10.226944°E36.851111; 10.226944
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Tunisia
DTTA
DTTA
Sito web
Piste
Orientamento (QFU)LunghezzaSuperficie
01/193 200 x 45 mbitume
11/292 840 x 45 mbitume
Statistiche
Passeggeri in transito5.146.000 (2014)
Dati estratti dall'AIP della Tunisia[1][2]
verificato il 14 maggio 2014

L'Aeroporto di Tunisi-Cartagine[3] (IATA: TUNICAO: DTTA) (in arabo: مطار تونس قرطاج الدولي) è un aeroporto situato vicino alla città di Tunisi, in Tunisia. Prende il nome dalla storica città di Cartagine. L'aeroporto è hub per le compagnie aeree Tunisair, Nouvelair Tunisia, Sevenair e Tunisavia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto di Tunisi aprì nel 1938, servendo circa 5.800 passeggeri all'anno sulla rotta Parigi-Tunisi.

Durante la seconda guerra mondiale, l'aeroporto è stato utilizzato dalla United States Air Force per la Twelfth Air Force come quartier generale e base di comando e controllo per la Campagna d'Italia (1943-1945). Una volta che le unità di combattimento si sono trasferite in Italia, l'Air Transport Command ha utilizzato l'aeroporto come un importante centro di trasbordo per merci, aerei in transito e personale. Ha funzionato come scalo sulla rotta per l'Aeroporto di Algeri-Houari Boumédiène o sul campo di Mellaha vicino a Tripoli sulla rotta di trasporto nord-africana Cairo-Dakar. Più tardi, quando le forze alleate avanzarono, transitarono anche personale e merci per Napoli.

Sviluppi futuri[modifica | modifica wikitesto]

Dati tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti con Tunisi[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto è servito da un servizio di bus e taxi ma non dalla linea ferroviaria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ DTTA – TUNIS/Carthage, AIP TUNISIE.
  2. ^ DTTA AD 2.12 CARACTÉRISTIQUES PHYSIQUES DES PISTES, AIP TUNISIE.
  3. ^ (FREN) Office de l'Aviation Civile et des Aéroports, Aerodrome, su OACA SIA, http://www.oaca.nat.tn. URL consultato il 15 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]