Norman Z. McLeod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Norman Zenos McLeod (Grayling, 20 settembre 1898Hollywood, 27 gennaio 1964) è stato un regista e sceneggiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureatosi presso l'università di Washington, prima di dedicarsi al cinema, McLeod ha passato due anni della propria vita come pilota da caccia per l'United States Army in Francia durante la prima guerra mondiale.

McLeod ha realizzato numerosi film di successo come Taking A Chance (1928), Monkey Business - Quattro folli in alto mare (1931), Horse Feathers - I fratelli Marx al college (1932), Che bel regalo (1934), La via dell'impossibile (1937), Gioia di vivere (1938) e Sogni proibiti (1947).

Sposato con l'attrice Evelyn Ward, McLeod è morto all'età di sessantacinque anni per un infarto. Una stella della celebre Walk of Fame ad Hollywood è dedicata a lui.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN74050794 · ISNI: (EN0000 0001 1862 4055 · LCCN: (ENn86075601 · GND: (DE132071665 · BNF: (FRcb140260504 (data)