Njuša

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Njuša
Ню́ша
Шурочкина Нюша.jpg
NazionalitàRussia Russia
GenerePop
Dance
Contemporary R&B
Pop rock
Periodo di attività musicale2009 – in attività
EtichettaGala Records
Album pubblicati3
Studio3
Sito ufficiale

Njuša (in russo: Ню́ша?), pseudonimo di Anna Vladimirovna Šuročkina (А́нна Влади́мировна Шу́рочкина; Mosca, 15 agosto 1990), è una cantante russa.

È figlia del produttore Vladimir Šuročkin, che l'ha scoperta e condotta al successo. Nel dicembre 2010 è stata la ragazza copertina della rivista Maxim (ed. russa). La sorella minore Marija Šuročkina è una sincronetta medaglia d'oro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 e pluricampionessa del mondo.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il padre, produttore, ed ex componente della band sovietica Laskovyj Maj, attiva negli anni '80, ad avviarla, già da bambina, alla carriera musicale. Nel 2007 vince il Lights STS Superstar, un talent show locale, che l'ha vista esibirsi con cover di canzoni di artisti famosi. Rappresenta poi il proprio paese nell'edizione del 2008 di New Wave, nota manifestazione canora russa per giovani artisti emergenti.

Nel 2009 pubblica il suo primo singolo Вою на луну (Voju na lunu, 'Io urlo alla luna'), che ottiene una buona rotazione radiofonica in patria, tuttavia è nel 2010 che la cantante riesce a raggiungere la notorietà anche al di fuori della Russia. Esce nei primi mesi del 2010 il singolo di successo 'Не перебивай' (Ne perebivaj, 'Non interrompere')[2] e nell'autunno dello stesso anno segue il brano pop dance Чудо (Čudo, 'Miracolo'), tratti dall'omonimo album di studio uscito nello stesso anno. Čudo sarà il singolo che la porterà in testa alle classifiche di Russia e Ucraina e che la consacrerà come artista emergente di maggior successo in Europa.[3] Nel 2011 torna nuovamente ai vertici delle classifiche russe con il singolo Больно (Bol'no, 'fa male'). Il singolo riuscirà ad entrare anche nella top 50 dei singoli europei di maggior successo[4]. Successivamente esce il singolo Plus près (We ca make it right) con il dj francese Gilles Luka e Выше (Vyše, 'Più su'). Nell'estate del 2012 anche il singolo Воспоминание (Vosponimanie) sarà il più ascoltato dalle radio russe. Seguirà poi Это новый год (Èto novyj god), pezzo che otterrà la vetta nel periodo natalizio. Nella primavera 2013 altra numero uno per la cantante è l'accattivante На́едине (Naedine), che anticiperà l'uscita del suo secondo album intitolato Объединение (Ob"edinenie). Nel 2014 vince il premio MTV Europe Music Award al miglior artista russo.

Negli anni successivi rilascia altri singoli e prende parte a diversi progetti televisivi e non, tra cui Golos. Deti (Голос. Дети, versione russa del programma The Voice Kids) in cui fa da tutor nell'edizione del 2017. Nel 2020 esce il suo terzo album in studio, Solaris Es.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2017 annuncia il suo fidanzamento con Igor Sivov. Il 6 novembre 2018 dà alla luce una figlia, Simba, nata in una prestigiosa clinica di Miami.[5]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Njuša nel 2011

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 - Выбира́ть чу́до
  • 2013 - Объединение
  • 2020 - Solaris Es

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009 - Во́ю на луну́
  • 2010 - Не перебива́й, top 10 in Russia
  • 2010 - Выбира́ть чу́до, prima posizione in Russia e Ucraina; top 10 in Lettonia
  • 2011 - Бо́льно, prima posizione in Russia; top 10 Lettonia
  • 2011 - Plus Près (We Can Make It Right), con Gilles Luka, top 30 in Russia e top 50 in Francia
  • 2011 - Вы́ше, prima posizione in Russia; top 10 in Lettonia
  • 2012 - Воспоминание, prima posizione in Russia, top 10 in Ucraina; top 10 in Lettonia
  • 2012 - Это Новый Год, top 20 in Russia
  • 2013 - На́едине (Объединение), prima posizione in Russia, top 10 in Ucraina; top 20 in Lettonia
  • 2014 - Toлькo, prima posizione in Russia
  • 2014 - Цунами
  • 2015 - Где ты, там я
  • 2016 - Целуй
  • 2016 - Любить тебя
  • 2017 - Я не боюсь
  • 2018 - Ночь
  • 2018 - Goalie Goalie, con Arash, Pitbull e Blanco
  • 2018 - Таю
  • 2019 - Я ищу его
  • 2019 - Между нами, con Artëm Kačer
  • 2020 - Mr. & Mrs. Smith, con Egor Krid
  • 2020 - Пьяные мысли
  • 2020 - Дыши, люби, цени
  • 2021 - Грязные танцы, con ЛСП
  • 2021 - Небо знает

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN187327020 · ISNI (EN0000 0003 5838 7511 · Europeana agent/base/126200 · WorldCat Identities (ENviaf-187327020