Nawaf Al-Ahmad Al-Jaber Al Sabah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nawaf Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah
Nawaf Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah (cropped).jpg
Emiro del Kuwait
Stemma
In carica 30 settembre 2020
Predecessore Sabah IV al-Ahmad al-Jabir Al Sabah
Erede Misha'al Al-Ahmad Al-Jaber Al Sabah
Altri titoli Sceicco
Nascita Al Kuwait, 25 giugno 1937 (84 anni)
Padre Ahmad I al-Jabir Al Sabah
Madre Yamama
Consorte Sharifa bint Sulaiman Al-Jasem
Figli Sceicco Ahmad
Sceicco Faisal
Sceicco Abdullah
Sceicco Salem
Sceicca Sheikha
Religione Musulmano sunnita

Nawaf Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah, (in arabo: نواف الأحمد الجابر الصباح‎) (Al Kuwait, 25 giugno 1937), è l'attuale emiro del Kuwait dal 30 settembre 2020, succeduto al fratellastro, Sabah IV al-Ahmad al-Jabir Al Sabah.

È stato nominato Principe della Corona il 7 febbraio 2006 contro la tradizione della famiglia Al Sabah in cui l'Emiro e il principe ereditario si alternano tra i rami Al-Ahmad e Al-Salem.[1]

Vita e formazione[modifica | modifica wikitesto]

Nawaf Al-Ahmed Al-Jaber Al-Sabah è nato il 25 giugno 1937. Egli è figlio del defunto sceicco Ahmad I al-Jabir Al Sabah.[2]

Ha studiato il Corano in tenera età e si è iscritto a diverse scuole fino a che non ha completato la sua formazione in una università del Regno Unito.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Le esperienze di Nawaf nella politica del Kuwait includono il ruolo di Governatore di Hawalli dal 12 febbraio 1962 al 1978. È stato nominato Ministro dell'Interno il 12 marzo 1978 fino a quando gli fu assegnato l'incarico di Ministro della Difesa il 26 gennaio 1988 e di nuovo il 20 giugno 1992. Il 13 luglio 2003 è stato nominato Vice Primo Ministro. Il 16 ottobre dello stesso anno gli è stato assegnato il ruolo di Primo Vice Primo Ministro. Il suo mandato è durato fino al 2006, quando è stato nominato Principe della Corona.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nawaf ha quattro figli, Ahmad, Faisal, Abdullah e Salim, e una figlia, Sheikha.

Albero genealogico[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Mubarak Al Sabah Sabah II Al Sabah  
 
Lulwa bint Muhammad Al Thaqib  
Jabir II Al Sabah  
Shekha bint Duaij Al Sabah Duaij bin Jabir Al-'Ali Al Sabah  
 
Asma bint Salman Al Sabah  
Ahmad al-Jabir Al Sabah  
Abdullah II Al Sabah Sabah II Al Sabah *  
 
Fatma bint Salim Al Jarrah  
Shekha bint Abdullah II Al Sabah  
Latifa bint Jasim Jasim bin Sulaiman  
 
 
Nawaf al-Ahmad al-Jaber Al Sabah  
 
 
 
 
 
 
 
Yamama  
 
 
 
 
 
 
 
 

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze del Kuwait[3][modifica | modifica wikitesto]

Gran maestro dell'ordine di Mubarak il Grande - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'ordine di Mubarak il Grande
Gran maestro dell'ordine del Kuwait - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'ordine del Kuwait
Gran maestro dell'ordine della Difesa nazionale - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'ordine della Difesa nazionale
Gran maestro dell'ordine di Distinzione militare - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'ordine di Distinzione militare

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine al Merito Civile (Regno di Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al Merito Civile (Regno di Spagna)
— 23 maggio 2008[4]
Cavaliere di gran croce dell'Ordine del liberatore San Martín (Repubblica Argentina) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine del liberatore San Martín (Repubblica Argentina)
— 1º agosto 2008[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nawaf is appointed Kuwait Crown Prince gulfnews, 8 February 2006
  2. ^ Royal Ark
  3. ^ KUWAIT16, su www.royalark.net. URL consultato il 29 settembre 2020.
  4. ^ Bollettino Ufficiale di Stato
  5. ^ Saij

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Emiro del Kuwait Successore Flag of Kuwait.svg
Sabah IV al-Ahmad al-Jabir Al Sabah 29 settembre 2020 - oggi in carica
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie