National Women's Soccer League 2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
National Women's Soccer League 2016
Competizione National Women's Soccer League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore USSF
Date dal 17 aprile 2016
al 9 ottobre 2016
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
Partecipanti 10
Sito web http://nwslsoccer.com/
Risultati
Vincitore Western NY Flash
(1º titolo)
Secondo Washington Spirit
Statistiche
Miglior giocatore Stati Uniti Lynn Williams
Miglior marcatore Stati Uniti Kealia Ohai,
Stati Uniti Lynn Williams (11)
Incontri disputati 100
Gol segnati 263 (2,63 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015 2017 Right arrow.svg

La National Women's Soccer League 2016 è stata la quarta edizione della massima serie del campionato statunitense di calcio femminile. La stagione è iniziata il 17 aprile 2016 e si è conclusa il 9 ottobre 2016, nessuna partita è stata disputata nel mese di agosto per evitare sovrapposizione coi Giochi della XXXI Olimpiade, ed è stata evitata sovrapposizione con partite ufficiali della FIFA per nazionali[1]. Il campionato è stato vinto dal Western New York Flash per la prima volta, avendo battuto nella finale dei play-off il Washington Spirit[2]. L'NWSL Shield è stato vinto dal Portland Thorns.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Il numero di squadre partecipanti è aumentato a 10, con l'arrivo dell'Orlando Pride, squadra legata all'Orlando City Soccer Club, franchigia della Major League Soccer[3].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

  • Ogni squadra giocava un totale di 20 partite, 10 in casa e 10 in trasferta;
  • Ogni squadra giocava 2 volte contro un'altra squadra, selezionata per vicinanza geografica, una in casa e una in trasferta.
  • Le quattro squadre meglio classificate disputeranno un play-off a partita secca per determinare il vincitore del campionato.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione precedente
Boston Breakers Boston Soldiers Field Soccer Stadium 9º posto
Chicago Red Stars Chicago Toyota Park 2º posto
Houston Dash Houston BBVA Compass Stadium 5º posto
Kansas City Kansas City Swope Soccer Village 3º posto e campione
Orlando Pride Orlando Camping World Stadium -
Portland Thorns Portland Providence Park 6º posto
Seattle Reign Seattle Memorial Stadium 1º posto
Sky Blue Piscataway Yurcak Field 8º posto
Washington Spirit Germantown Maryland SoccerPlex 4º posto
Western NY Flash Rochester Rochester Rhinos Stadium 7º posto

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Portland Thorns 41 20 12 5 3 35 19 +16
2. Washington Spirit 39 20 12 3 5 30 21 +11
3. Chicago Red Stars 33 20 9 6 5 24 20 +4
4. Western NY Flash 32 20 9 5 6 40 26 +14
5. Seattle Reign 30 20 8 6 6 29 21 +8
6. Kansas City 26 20 7 5 8 18 20 -2
7. Sky Blue 26 20 7 5 8 24 30 -6
8. Houston Dash 22 20 6 4 10 29 29 0
9. Orlando Pride 19 20 6 1 13 20 30 -10
10. Boston Breakers 11 20 3 2 15 14 47 -33

Legenda:

      Vince la NWSL Shield e ammessa ai play-off
      Ammessa ai play-off

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  1. Scontri diretti;
  2. Miglior differenza reti nell'arco della stagione;
  3. Maggior numero di reti segnate;
  4. Verifica dei primi tre criteri riguardo alle gare in trasferta;
  5. Verifica dei primi tre criteri riguardo alle gare in casa;
  6. Lancio della moneta.

Se tre o più squadre rimangono in parità, si tiene conto delle seguenti regole fino a quando rimarranno solamente due squadre, classificabili come indicato nei criteri sopra:

  1. Classifica avulsa;
  2. Miglior differenza reti stagionale.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Bos Chi Hou KaC Orl Por Sea Sky Was WNY
Boston Breakers –––– 0-1 1-3 1-0 1-0 0-1 0-3 2-3 1-1 2-2
0-4
Chicago Red Stars 3-0 –––– 1-1 1-0
2-3
1-0 1-1 2-2 1-1 3-1 1-0
Houston Dash 4-1 3-1 –––– 0-1 0-1
4-2
3-0 2-3 0-0 1-2 3-3
Kansas City 0-2 0-0
0-0
1-2 –––– 2-0 1-1 0-0 2-1 2-3 0-1
Orlando Pride 2-1 0-1 3-1
1-0
1-2 –––– 1-2 2-0 1-2 1-2 1-0
Portland Thorns 5-1 2-0 3-0 1-2 2-1 –––– 0-0
1-0
2-1 4-1 3-2
Seattle Reign 2-0 1-2 1-0 1-0 5-2 1-1
3-1
–––– 1-2 2-0 1-1
Sky Blue 1-0 1-3 1-0 1-1 1-1 1-3 0-0 –––– 1-2
1-0
1-2
Washington Spirit 1-0 2-0 1-0 2-0 2-0 0-0 2-1 1-2
3-1
–––– 1-1
Western New York Flash 4-0
7-1
2-0 2-2 0-1 1-0 0-2 3-2 5-2 0-3 ––––

NWSL play-off[modifica | modifica wikitesto]

Le migliori 4 squadre al termine della stagione si sfidano in un play-off per determinare la squadra campione.

  Semifinali Finale
                 
1  Portland Thorns 3  
4  Western NY Flash (dts) 4  
    4  Western NY Flash (dcr) 2 (3)
  2  Washington Spirit 2 (2)
2  Washington Spirit (dts) 2
3  Chicago Red Stars 1  

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Boyds
30 settembre 2016, ore 20:00 EDT
Semifinale
Washington Spirit2 – 1
(d.t.s.)
referto
Chicago Red StarsMaryland SoccerPlex (4 249 spett.)
Arbitro: Stati Uniti Danielle Chesky

Portland
2 ottobre 2016, ore 20:00 PDT
Semifinale
Portland Thorns3 – 4
(d.t.s.)
referto
Western NY FlashProvidence Park (20 086 spett.)
Arbitro: Stati Uniti Marco Vega

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Houston
9 ottobre 2016, ore 16:00 CDT
Finale
Washington Spirit2 – 2
(d.t.s.)
referto
Western NY FlashBBVA Compass Stadium (8 255 spett.)
Arbitro: Stati Uniti Matthew Franz

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª
Boston Breakers 0 0 0 0 0 3 3 4 4 4 4 4 4 7 10 10 10 11 11 11
Chicago Red Stars 0 3 6 9 10 13 14 15 18 18 18 18 21 22 25 28 29 29 30 33
Houston Dash 3 3 4 7 7 7 7 7 7 7 10 11 12 12 13 16 19 19 22 22
Kansas City 0 1 1 1 2 2 5 6 9 10 10 13 13 16 16 16 19 22 23 26
Orlando Pride 0 3 3 6 9 12 12 12 12 15 15 18 18 18 18 18 18 19 19 19
Portland Thorns 3 4 7 8 9 12 13 14 17 20 23 26 26 26 29 29 32 35 38 41
Seattle Reign 0 3 6 6 7 7 8 11 12 13 16 16 17 20 20 23 24 24 27 30
Sky Blue 3 3 4 4 7 7 8 9 10 13 13 16 19 22 22 22 22 23 26 26
Washington Spirit 3 6 9 10 13 13 14 17 17 20 23 26 26 29 32 35 36 39 39 39
Western New York Flash 3 3 3 6 6 9 12 15 15 18 21 24 25 25 26 27 28 29 29 32

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
11 Stati Uniti Kealia Ohai Houston Dash
11 Stati Uniti Lynn Williams Western New York Flash
10 Stati Uniti Jessica McDonald Western New York Flash
9 Danimarca Nadia Nadim Portland Thorns
8 Stati Uniti Shea Groom Kansas City
8 Stati Uniti Christen Press Chicago Red Stars
7 Stati Uniti Sofia Huerta Chicago Red Stars
7 Paesi Bassi Manon Melis Seattle Reign
6 Stati Uniti Kristen Edmonds Orlando Pride
6 Scozia Kim Little Seattle Reign
6 Stati Uniti Allie Long Portland Thorns
6 Canada Christine Sinclair Portland Thorns

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) NWSL announces full 2016 schedule, su nwslsoccer.com, 18 febbraio 2016. URL consultato il 20 luglio 2019 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2016).
  2. ^ (EN) In a flash, Western New York becomes improbable champion of the NWSL, su espn.com, 9 ottobre 2016. URL consultato il 20 luglio 2019.
  3. ^ (EN) MLS's Orlando City set to expand into NWSL for 2016, su theguardian.com, 14 settembre 2015. URL consultato il 20 luglio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]