Western New York Flash

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Western New York Flash
Calcio Football pictogram.svg
Flash
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bisection vertical White HEX-FF0000.svg rosso e bianco
Dati societari
Città Elma, Contea di Erie, New York
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
New York New York
Confederazione
Federazione Flag of the United States.svg
Campionato UWS
Fondazione 2008
Proprietario Stati Uniti Joe Sahlen
Presidente Stati Uniti Alexandra Sahlen
Stadio Capelli Sport Stadium
(13 768 posti)
Sito web www.wnyflash.com/
Palmarès
Titoli nazionali NWSL Championship 2013
Si invita a seguire il modello di voce

Il Western New York Flash è una squadra di calcio femminile professionistico statunitense con sede a Elma, Contea di Erie, nello stato federato di New York.

Iscritta dalla stagione 2017 alla United Women's Soccer, durante la sua più recente storia sportiva la squadra ha partecipato ai campionati di National Women's Soccer League (NWSL) tra le stagioni 2012 e 2016. Nel gennaio 2017, il franchise WPS venne ceduto dai proprietari del North Carolina FC,[1] i quali mutarono la designazione del club in North Carolina Courage.

La squadra venne istituita nel 2008 come Buffalo Flash e iscritta al campionato di United Soccer Leagues W-League nel periodo 2008-2010. Nel 2011 il team mutò la denominazione in Western New York Flash, affiliandosi alla Women's Professional Soccer (WPS). Nel 2012 la squadra fece parte della Women's Premier Soccer League Elite (WPSL-E) in seguito alla scomparsa della WPS. Le Flash hanno conquistato tre titoli consecutivi dal 2010 al 2012 sotto la guida dell'head coach Aaran Lines: la W-League nel 2010, la WPS nel 2011 e la WPSL-E nel 2012. Anche nel loro campionato inaugurale di NWSL le Flash si rivelò subito competitivo e solo le avversarie del Portland Thorns FC impedirono la conquista del loro quarto titolo. Nel 2016, la squadra ha vinto il campionato NWSL per la prima e unica volta.[2]

La squadra è di proprietà della famiglia Sahlen, industriali nell'imballaggio di carne con sede a Buffalo[3] L'originario proprietario, Joe Sahlen, è il padre della presidentessa Alex Sahlen, già difensore della squadra.[4]

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2017[modifica | modifica wikitesto]

In corso di definizione [5]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Stephanie Yang, Western New York Flash sold, will move to North Carolina, su SB Nation, 6 gennaio 2017. URL consultato il 6 gennaio 2017.
  2. ^ (EN) Watch: Western New York Flash win NWSL title in PKs after clutch Williams goal, su Sports Illustrated, 10 ottobre 2016. URL consultato il 6 gennaio 2017.
  3. ^ (EN) Buffalo Flash join W-League in 2009, su USLsoccer.com. URL consultato il 25 maggio 2010.
  4. ^ (EN) Jeff DiVeronica, Women's soccer on horizon, su Democrat and Chronicle (Rochester, New York), 16 settembre 2010, p. 1D. URL consultato il 16 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 16 settembre 2010).
  5. ^ (EN) Roster, su WNY Flash.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]