Nada Cristofoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nada Cristofoli
Nazionalità Italia Italia
Altezza 169cm cm
Peso 65kg kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Pista, strada
Termine carriera 1999
Carriera
Squadre di club
1989-1992AS Merate
1993GS Mogliano
1994-1997GS Gelati Sanson
1998Vittorio Veneto Sprint
1999Edil Savino
Nazionale
1993-1994Italia Italiastrada
1995-1996Italia Italiapista
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Bogotà 1995 A punti
Statistiche aggiornate al 9 aprile 2020

Nada Cristofoli (Spilimbergo, 6 gennaio 1971) è un'ex pistard e ciclista su strada italiana, attiva tra le Elite dal 1989 al 1999.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1971 a Spilimbergo, in provincia di Pordenone, debutta tra le Elite dal 1989. In carriera partecipa a otto edizioni del Giro Donne, la prima nel 1989, vincendo in tutto tre tappe, due nel 1993 e una nel 1997; nella "Corsa rosa" ottiene come miglior piazzamento l'undicesimo posto nell'edizione 1993. Partecipa invece quattro volte alla Grande Boucle in Francia (la prima nel 1992), piazzandosi inoltre ottava al Tour de la CEE féminin 1993. In carriera si aggiudica anche il Giro del Friuli e il prologo del Giro del Trentino Internazionale Femminile, entrambe nel 1995 in maglia GS Gelati Sanson.

Nel 1993 e 1994 è selezionata in Nazionale per gareggiare ai Mondiali su strada di Oslo e Agrigento; conclude le prove rispettivamente 36ª e 13ª. Nel 1995 è medaglia d'argento ai Mondiali su pista di Bogotà nella corsa a punti, alle spalle della russa Svetlana Samochvalova; nello stesso anno è campionessa italiana della specialità. L'anno dopo partecipa ai Giochi olimpici di Atlanta 1996, piazzandosi decima nella corsa a punti[1].

Conclude la carriera nel 1999, a 28 anni, dopo una stagione alla Edil Savino.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Strada[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991 (A.S. Merate Cantine Pirovano, una vittoria)
Vertemate con Minoprio
Lunata
2ª tappa Giro Donne
7ª tappa Giro Donne
Trofeo Maccari
  • 1995 (quattro vittorie)
Prologo Giro del Trentino Internazionale Femminile (cronometro)
Giro del Friuli
Trofeo Cerrini
Cavriè
2ª tappa Giro Donne (Colonnella > Martinsicuro)
  • 1998 (Vittorio Veneto Sprint, una vittoria)
Vertemate con Minoprio

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati italiani, corsa a punti

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) A punti Atlanta 1996, su sports-reference.com. URL consultato il 9 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 17 aprile 2020).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]