Murina grisea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Murina grisea
Immagine di Murina grisea mancante
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Famiglia Vespertilionidae
Sottofamiglia Murininae
Genere Murina
Sottogenere Harpiola
Specie M.grisea
Nomenclatura binomiale
Murina grisea
Peters, 1872
Areale
Distribution of Murina grisea.png

Murina grisea (Peters, 1872) è un pipistrello della famiglia dei Vespertilionidi endemico dell'India.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Dimensioni[modifica | modifica sorgente]

Pipistrello di piccole dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo di 35.6 mm e la lunghezza dell'avambraccio tra 32,8 e 34,2 mm.[3]

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

La pelliccia è lunga e si estende sulle ali fino all'altezza dei gomiti e delle ginocchia. Il colore generale del corpo è marrone scuro, con la punta dei peli del dorso bruno-giallastra, mentre la punta dei peli delle parti ventrali è color cenere. Il muso è stretto, allungato, con le narici protuberanti e tubulari. Gli occhi sono molto piccoli. Le orecchie sono piccole, strette, ben separate tra loro ed appuntite. Il trago è lungo, appuntito e leggermente piegato in avanti. Le ali sono attaccate posteriormente alla base delle dita dei piedi, i quali sono piccoli e ricoperti di peli. La coda è lunga ed inclusa completamente nell'ampio uropatagio, il quale è densamente ricoperto di peli. Il calcar è lungo.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di insetti

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è conosciuta soltanto da due individui catturati negli stati indiani dell'Uttarakhand e del Mizoram.

Vive nelle foreste montane a circa 1.692 metri di altitudine.

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

La IUCN Red List, considerata l'assenza di informazioni recenti circa il suo areale, i requisiti ecologici, le minacce e lo stato di conservazione, classifica M.grisea come specie con dati insufficienti (DD).[1]

La Società Zoologica di Londra, in base ad alcuni criteri evolutivi e demografici, la considera una delle 100 specie di mammiferi a maggior rischio di estinzione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Molur, S. & Srinivasulu, C. 2008, Murina grisea in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Murina grisea in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Srinivasulu & Al., 2010, op. cit.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Murina grisea in EDGE (Evolutionary Distinct and Globally Endangered), Zoological Society of London.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi