Calcar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Immagine che illustra la posizione del Calcar in un pipistrello.

Il calcar, conosciuto anche come calcaneum [1], è uno sperone cartilagineo che sorge poco al disopra della caviglia e si sviluppa lungo il bordo estremo dell'uropatagio nei pipistrelli [1][2], con la funzione di aiutare il dispiegamento della membrana stessa.[3] Tale membrana forma una sacca che aiuta a cacciare e mantenere gli insetti catturati in volo[1]. In alcune forme è presente lungo il margine esterno del calcar stesso una carenatura di supporto.

L'antenato più antico degli odierni pipistrelli, Icaronycteris index, apparentemente non aveva né un calcar né qualcosa di simile.[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c The Anatomy of Bats
  2. ^ The Handbook of British Mammals (ASIN B000WPL1CO)
  3. ^ Encyclopedia Smithsonian: Bat Facts.
  4. ^ Ontogeny, Functional Ecology, and Evolution of Bats (ISBN 978-0-52-162632-3)