Trago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disegno e foto di un padiglione auricolare Disegno e foto di un padiglione auricolare
Disegno e foto di un padiglione auricolare

Il trago è un'eminenza di forma rettangolare del padiglione auricolare situata sotto l'origine dell'elice, davanti alla conca e al condotto uditivo esterno[1]. La sua funzione è nascondere e proteggere il condotto uditivo esterno. Dalla sua superficie, specialmente nell'adulto e nell'anziano, prendono origine dei peli lunghi e rigidi detti "tragi"[2].

Il nome "trago" viene comunemente attribuito anche al piercing applicato in quella zona.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Da Trattato di Anatomia Umana, volume III, op. cit., p. 388
  2. ^ Da Trattato di Anatomia Umana, volume III, op. cit., p. 390

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Anastasi et al., Trattato di Anatomia Umana, volume III, Milano, Edi.Ermes, 2012, ISBN 88-7051-287-8

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia