Monti Ruffi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monti Ruffi
Marano equo 2.jpg
Marano Equo con alle spalle i Monti Ruffi
ContinenteEuropa
StatiItalia Italia
Catena principaleSubappennino laziale (negli Appennini)
Cima più elevataMonte Costasole 1.253[link 1] ( m s.l.m.)

I Monti Ruffi costituiscono una catena montuosa di origine calcarea appartenente al subappennino laziale, ricadenti quasi interamente nella provincia di Roma.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Canterano vista dai monti Ruffi

La catena montuosa, che si sviluppa seguendo un andamento da nord-ovest a sud-est, è compresa tra i monti Prenestini ad ovest, da cui sono separati dal torrente Fiumicino, i monti Lucretili a nord, da cui sono separati dalla valle dell'Aniene ad est, che la separa dai monti Simbruini e a sud-est i Monti Affilani.

Le cime più alte sono:

  • Monte Costasole, 1.253 m.s.l.m.
  • Monte Macchia, 1.135 m s.l.m.
  • Forca Travella, 1.085 m s.l.m.
  • Monte Cerasolo

Abitati[modifica | modifica wikitesto]

I comuni che cadono nel territorio dei Monti Ruffi sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]