Monte Brancastello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Brancastello
Montebrancastello.jpg
Il monte visto da Campo Imperatore
Stato Italia Italia
Regione Abruzzo Abruzzo
Provincia L'Aquila L'Aquila
Teramo Teramo
Altezza 2 385 m s.l.m.
Catena Gran Sasso
Coordinate 42°26′50.5″N 13°38′23.68″E / 42.44736°N 13.63991°E42.44736; 13.63991Coordinate: 42°26′50.5″N 13°38′23.68″E / 42.44736°N 13.63991°E42.44736; 13.63991
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Brancastello
Monte Brancastello

Il monte Brancastello (2385 m s.l.m.) è una cima del massiccio montuoso del Gran Sasso d'Italia posto sulla dorsale più orientale del massiccio lungo la linea di cresta che congiunge monte Aquila a monte Prena e monte Camicia.

Geomorfologicamente caratterizzato da una cresta abbastanza lunga, su di esso passa il confine tra la provincia dell'Aquila a ovest, dominata da Campo Imperatore, e la provincia di Teramo a est nel versante più aspro e a maggior dislivello. Su tale versante è posto anche il rifugio Sant'Arcangelo. Fenomeni di erosione (calanchi) sono presenti sia sul versante aquilano che su quello teramano.

La cresta è parte del cosiddetto sentiero del Centenario, una traversata panoramica del massiccio del Gran Sasso che collega le principali vette meridionali del massiccio (da Vado di Corno a Fonte Vetica), mentre dalla cima la vista spazia da una parte sull'intera provincia di Teramo e il mar Adriatico in lontananza, dall'altra su Campo Imperatore e le altre cime del Gran Sasso con particolare enfasi verso il paretone del Corno Grande.

La vetta si raggiunge facilmente da Vado di Corno sia provenendo da Campo Imperatore che dal versante teramano.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Visuale del Corno Grande dalla vetta del Brancastello