Monte Aquila (Gran Sasso)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Aquila
Stato Italia Italia
Regione Abruzzo Abruzzo
Provincia L'Aquila L'Aquila
Altezza 2 494 m s.l.m.
Catena Appennini
Coordinate 42°27′28.66″N 13°34′00.77″E / 42.45796°N 13.56688°E42.45796; 13.56688Coordinate: 42°27′28.66″N 13°34′00.77″E / 42.45796°N 13.56688°E42.45796; 13.56688
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Aquila
Monte Aquila

Il monte Aquila (2494 m) è una cima del Gran Sasso d'Italia, posta tra Campo Imperatore, Monte Portella e il Corno Grande, all'interno del territorio del comune di L'Aquila e Isola del Gran Sasso.

L'accesso alla cima, l'ottava per altezza del massiccio, è garantito da un sentiero che da Campo Imperatore passa dalla Sella di Monte Aquila e da lì, svoltando a destra, raggiunge la vetta. Dalla cima si gode una bella vista sul versante sud del Corno Grande, della sottostante Valle dell'Inferno con il mare Adriatico all'orizzonte (teramano fino a Pescara), Campo Imperatore e Campo Pericoli.

La cresta ridiscende verso sud verso Vado di Corno (1921 m) da dove inizia la salita verso il Monte Brancastello e il Sentiero del Centenario oppure la discesa verso il teramano fino a Isola del Gran Sasso. La cima faceva anche parte del vecchio Sentiero Geologico che dal teramano risaliva fino a Monte Aquila attraverso la Valle dell'Inferno. Sul versante sud-ovest sono presenti diverse formazioni di calanchi che scendono fino alla piana di Campo Imperatore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]