Monte Antenne (colle di Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Antenne
Stato Italia Italia
Regione Lazio Lazio
Provincia Roma Roma
Altezza 50 m s.l.m.
Coordinate 41°56′20.87″N 12°29′46.92″E / 41.939131°N 12.496366°E41.939131; 12.496366Coordinate: 41°56′20.87″N 12°29′46.92″E / 41.939131°N 12.496366°E41.939131; 12.496366
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Monte Antenne
Monte Antenne

Monte Antenne è un colle che sorge nel centro di Roma sul lato sinistro del Tevere. Si trova nell'area nord della capitale, e ne costituisce uno dei più importanti massicci rocciosi. Si trova nel territorio del municipi II di Roma. Il toponimo identifica anche la stazione e il forte siti sull'altura. Il rilevo è interamente compreso nel quartiere Flaminio. Misura 60 m di altezza.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

L'altura assunse questo nome fin dai tempi dell'antica Roma, che deriva da Antemnae, città fondata sulla sua sommità.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Rimasto abbandonato dal XV secolo, nel 1884 vi fu costruito Forte Antenne, uno dei quindici forti militari di Roma. Negli anni sessanta, per favorirne il collegamento, vi è stata costruita la stazione di Monte Antenne; nonostante ciò oggi il colle versa in stato di completo abbandono.

Parchi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma